Sindrome del panettone: 6 milioni di italiani colpiti, a dieta dopo le feste

da , il

    Sindrome del panettone: 6 milioni di italiani colpiti, a dieta dopo le feste

    La sindrome del panettone quest’anno ha colpito circa 6 milioni di italiani, che hanno avvertito i fastidiosi disagi dovuti a un mal di stomaco diffuso ed imperante, che ha costretto gli sfortunati a nausea e problemi di intestino. La sindrome del panettone è stata individuata dal professor Attilio Giacosa, Direttore Scientifico del Dipartimento di Gastroenterologia del Gruppo Sanitario Policlinico di Monza e sembra colpire una massa notevole di persone. Se mangiare sano durante le feste per non avere rimorsi né brutti guai con lo stomaco sembra essere un’ottima idea, ma a volte sono semplicemente i cibi insoliti o dalla preparazione eccessivamente elaborata a creare problemi. Aria di dieta del dopo festa per i malcapitati 6 milioni di italiani alle prese con la sindrome del panettone!

    La sindrome del panettone sembra presentarsi, con puntuale precisione, esclusivamente durante il mese di dicembre, quando le feste incombono e il nostro apparato digerente viene sovraccaricato da ricette deliziose ma spesso poco votate ai gusti più semplici e rustici.

    Il panettone, uno dei dolci tipici della tradizione natalizia e dolce simbolo delle feste, è stato utilizzato dal gergo medico per individuare una sindrome che non può che destare, pur nella gravità, un pizzico di simpatia in più rispetto ad altri malanni: l’ormai celebre sindrome del panettone, capace di provocare irritazioni e disagi intestinali.

    ‘Il cattivo funzionamento dell’intestino è un disturbo fastidioso che rischia di rovinare e mettere a repentaglio le tanto attese vacanze natalizie, ma nella maggior parte dei casi basta un po’ di attenzione per salvare intestino, salute e vacanze‘ ha spiegato il professor Attilio Giacosa gettando un fascio d’attenzione particolare sulla sindrome del panettone, che in queste feste 2010 ha colpito ben 6 milioni di italiani.

    Alla base del mal di stomaco eccessive quantità di alcol, dolci e cibi ricchi di grassi, che l’apparato digerente non è in grado di smaltire.

    Per evitare la sindrome del panettone moderate il consumo di alcol, zuccheri e grassi, iniziate la giornata con tanta acqua a digiuno in cui avrete disciolto qualche goccia di limone. E dopo pranzo: via con la corsa, pronti a scattare per un ottimo inizio d’anno con una corroborante passeggiata.