Spezie brucia grassi, amiche della linea

da , il

    Spezie brucia grassi, amiche della linea

    Le spezie sono, da sempre, alleate preziose della nostra linea. Non dovrebbero mancare in nessuna cucina al mondo, anche perchè danno sapore a consistenza a molti piatti, riuscendo a rendere appetitosa anche una pietanza dietetica o ipocalorica. Le spezie, inoltre, aiutano molto a ridurre le quantità di sale e i condimenti in generale, apportanto vitamine e sali minerali come il potassio, il calcio ed il magnesio. Aspetto da non sottovalure, però, è l’aiuto che le spezie danno nello stimolare il metabolismo.

    Tra le spezie brucia grassi, troviamo, sicuramente, al primo posto il peperoncino che contiene la capsaicina, un principio attivo presente nelle bacche e nei semi, responsabile del particolare sapore piccante. Il peperoncino stimola il metabolismo basale, aiuta a frenare l’appetito ed ha un effetto vasodilatatore che consente di mantenere sotto controllo la pressione arteriosa a vantaggio del sistema cardiovascolare.

    Anche il pepe nero aiuta a controllare il peso corporeo, grazie alla piperina, il suo principio attivo che stimola la termogenesi. Questa specia si usa largamente per insaporire le carni o il pesce. Tuttavia non bisogna eccedere perchè l’uso protratto nel tempo comporta problemi gastroenterici.

    L’orginano, inoltre, è una delle spezie più profumate ed è un ottimo aiuto per controllare la cellulite, a patto, però, che venga assunto sottoforma di impacchi. La cannella, infine, è la regina indiscussa delle pasticcerie. Viene usata in più campi ma il suo beneficio principale, anche se non si direbbe, è quello di bruciare il grasso addominale ed appiattire la pancia.