Sport, praticarlo per vivere più a lungo

da , il

    Sport, praticarlo per vivere più a lungo

    Per vivere più a lungo bisogna fare sport. Questo è quello che è emerso dallo studio di alcuni ricercatori fisiologi di Madrid e Stoccolma, pubblicato sul British Journal of Sports Medicine e nello specifico che chi pratica sport e fitness con regolarità aumenta le probabilità di essere più longevo e di invecchiare meglio e in salute, abbassando il rischio di incorrere in malattie croniche. I ricercatori nel loro studio, hanno esaminato atleti ed ex atleti, scoprendo che traggono maggiori benefici per la salute rispetto alle persone sedentarie. Fare spesso un’attività fisica aerobica, permetterebbe di vivere più, senza ricorrere all’uso di farmaci, o per lo meno di andare incontro ad una vecchiaia con un minore incidenza di diabete e ipertensione.

    Il consiglio è quello di praticare sport all’aria aperta e possibilmente in mezzo al verde, per trarne i maggiori benefici, anche a livello psicologico. Infatti la psicologia dell’individuo migliora durante lo sport perchè si liberano endorfine che regalano così un’immediata sensazione di benessere, e il fatto di praticare lo sport all’aria aperta immersi nella natura, è un beneficio per gli occhi e di conseguenza anche per la mente che permette di rilassarsi, aiutando così a scaricare le tensioni della routine giornaliera, dando anche un valido aiuto nella prevenzione di stress e depressione.

    Oltre al corredo genetico che ci hanno trasmesso nonni e genitori e che ci portiamo dietro è quindi anche importante per la nostra salute lo sport e l’attività fisica in generale.

    Gli esperti spiegano anche che il nostro corredo genetico si è adattato a sostenere un equilibrio tra assunzione e spesa di energia tipico delle comunità di cacciatori-raccoglitori del Paleolitico, che quindi è speso meglio nello stile di vita degli atleti che praticano sport di resistenza o comunque in quelle persone che si muovono molto e che praticano fitness a cadenza regolare.