Stipsi, combatterla con i frullati di frutta

da , il

    Stipsi, combatterla con i frullati di frutta

    La frutta, si sa, è un ottimo amico della linea e in generale è un alimento decisamente salutare. In più, grazie all’elevato contenuto in fibre, si rivela anche un ottimo alleato nel combattere la stitichezza, un problema che interessa moltissime persone e in particolare noi donne, spesso anche nel periodo della gravidanza. Ideale anche sotto forma di frullati, sono un alimento particolarmente amato (in questa versione!) anche dai più golosi e dai palati più esigenti. Vi proponiamo un po’ di idee.

    Preparare un buon frullato di mango è semplicissimo: occorre 1 mango, sbucciato e tagliato a tocchetti e messo nel bicchiere del frullatore, con 1 bicchiere di latte. Fornisce fibre, betacarotene, e fermenti vivi che ristabiliscono la flora batterica.

    Il frullato di kiwi, invece, fornisce vitamina C, fibre, fermenti vivi, e clorofilla dall’azione antiossidante, diuretica e depurativa. Basta usare 2 kiwi maturi, tagliati a tocchetti e messi nel bicchiere del frullatore con 1 vasetto di yogurt magro.

    Ottimo anche il frullato di lattuga e agar agar che fornisce anch’esso fibre, vitamina C, betacarotene, clorofilla e fermenti vivi. Si prepara con 2 foglie di lattuga verdi e croccanti, che devono esser state lavate e spezzettate e messe nel bicchiere del frullatore con 1 vasetto di yogurt magro e 1 cucchiaino raso di agar agar.

    Infine vi proponiamo il frullato di banana che si prepara tagliando 1 banana a fettine, che va messa nel bicchiere del frullatore con 1 bicchiere di latte fermentato al quale è possibile anche aggiungere un cucchiaino di lievito di birra in polvere, ricco di vitamina B, zinco e sostanze antiossidanti.

    Ottimi anche in una dieta, i frullati sono ideali nello spuntino per chi non ama la frutta da sola ma preferisce qualcosa di gustoso ma sempre salutare.