Sudorazione eccessiva: rimedi per frenarla

da , il

    Sudorazione eccessiva: rimedi per frenarla

    La sudorazione eccessiva è un problema che non conosce stagioni. Chi ne soffre può sudare molto sia in estate che in inverno. Succede a chi è particolarmente ansioso e reagisce allo stress sudando. Benché il sudore sia un fenomeno naturale, necessario sopratutto per la regolazione della temperatura corporea, sudare eccessivamente può farci vivere momenti davvero imbarazzanti. Può capitare di sudare in circostanze stressanti, leggermente ansiogene, come un colloquio di lavoro, durante un esame, ma anche svolgendo il semplice lavoro di tutti i giorni. Sudare nei momenti meno opportuni, nell’impossibilità di poter gestire la situazione, può causare seri imbarazzi. Come fare allora? Quali rimedi adottare?

    Sudorazione eccessiva: i rimedi possibili

    La sudorazione è un fenomeno naturale, necessario per l’organismo; il sudore mantiene costante la temperatura corporea, aiuta ad espellere sostanze di rifiuto dall’organismo e contribuisce a difendere la pelle formando insieme al sebo il film idrolipidico, una barriera liquida che protegge la pelle. Indubbiamente sudare è indispensabile, ma la sudorazione eccessiva per qualcuno può diventare un problema serio. I vestiti si macchiano, l’aspetto risulta sgradevole e il cattivo odore che si scatena per effetto della degradazione degli acidi contenuti nel sebo, a contatto specialmente con fibre sintetiche, può davvero complicarci la vita. E allora, quali rimedi adottare? Per combattere l’peridrosi (termine scientifico con cui viene indicata l’eccessiva sudorazione) occorre muoversi su più fronti. Innanzitutto è fondamentale mantenere una buona igiene personale che spesso è proprio causa del disturbo; ciò significa lavarsi frequentemente, anche più volte al giorno, ma sempre con prodotti delicati e non aggressivi. Le sostanze contenute in alcuni saponi e detergenti, infatti, possono scatenare le ghiandole sudoripare generando di conseguenza più sudore. I saponi più indicati in caso di sudorazione eccessiva, invece, sono quelli di Marsiglia.

    Anche il momento della depilazione è importante in questi casi; infatti depilare la zona delle ascelle, oltre ad impedire ai batteri di localizzarsi nella zona facilitando così la produzione del cattivo odore, facilita l’azione di qualsiasi deodorante (meglio utilizzare comunque quelli a lunga durata e antitraspiranti) o prodotto antisudore. In caso di iperidrosi sarebbe anche meglio evitare di indossare vestiti in fibre sintetiche; anche se è sempre più difficile poter individuare tessuti non sintetici, è importante escluderli dal proprio guardaroba se si vuole impedire al sudore di averla vinta. Questi tessuti non lasciano respirare la pelle e intrappolano il sudore sprigionato rilasciando un inconfondibile cattivo odore. Infine, chi soffre di sudorazione eccessiva dovrebbe evitare alcuni alimenti che aumentano il fastidio; sono sconsigliati in questi casi la cipolla, l’aglio, gli alimenti speziati come il curry, i cibi fritti e particolarmente grassi, ma anche gli asparagi e il pesce, che sembrano peggiorare proprio la tanto odiata sudorazione ascellare! Se invece cercate un rimedio del tutto naturale, provate il sapone al pino, un vecchio rimedio della nonna che sembra comunque funzionare!