Tacchi alti per ballare nemici dei piedi

da , il

    Tacchi alti per ballare nemici dei piedi

    La sensualità ha un prezzo e ora si conosce quello che bisogna pagare per ballare con i tacchi alti. Gli affascinanti super trampoli sono dei veri e propri nemici alla salute del piede. E possono essere i responsabili di dolorose patologie alle cinque dita della parte più bassa del nostro corpo. Che rappresentassero un pericolo per muscoli e tendini, lo sapevamo già. Adesso una ricerca pubblicata sulle pagine dell‘International Journal of Experiental and Computational Biomechanics rivela i danni provocati dall’abitudine di danzare con i centimetri in più. Va bene l’antico adagio Chi bella vuole apparire le pene deve soffrire, ma fino a che punto?

    Il dolore passa, ma non si desidera per nulla incorrere in patologie più gravi come, ad esempio, la fascite plantare oppure le dita a martello oppure ad artiglio. Lo studio cndotto dal dottor Min Rong e dal suo team ha misurato che la pressione del piede in una scarpa con un tacchi alti 10cm aumenta di tre volte rispetto a quella normale. Soprattutto con balli di lunga durata, le conseguenze non tarderebbero ad arrivare. la notizia che non ci fa sbigottire ma è unica nel suo genere perché mai gli scienziati avevano approfondito il legame tra calzature e danza.

    E’ ovvio che mentre si balla il piede risulta maggiormente sollecitato rispetto a quando si cammina‘ commenta il medico italiano, Massimo Giannini, direttore della clinica ortopedica all’Istituto Rizzoli. E aggiunge pratici consigli per evitare sofferenze fisiche e e patologie alla pianta e alle dita delle estremità. Innanzitutto, bisogna fare a mano di ‘indossare scarpe alte per tutta la giornata e alternare, il più possibile, il tacco a scarpe comode ed effettuare veri e propri esercizi di stretching per mantenere la mobilità delle dita’.