Tassobarbasso: tutte le proprietà della pianta

Tassobarbasso: tutte le proprietà della pianta
da in Rimedi Naturali, Salute
    Tassobarbasso: tutte le proprietà della pianta

    Tassobarbasso: le proprietà della pianta sono davvero tante! Il tassobarbasso è conosciuto anche con il nome di “verbasco” ed è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Scrofulariacee, dai fiori di colore giallo. Le foglie, invece, sono spesse e l’odore è gradevole. Le proprietà di questa pianta erano note sin dall’antichità e venivano sfruttate soprattutto per curare le infiammazioni polmonari. Oggi, questa pianta può essere utile anche per le sue proprietà diuretiche, rinfrescanti, emollienti e sedative. Quando utilizzarla, quindi?

    Le proprietà e i benefici del verbasco sono tanti. Il tassobarbasso contiene per lo più: mucillagine, flavonoidi e saponine. La sua azione medicamentosa è imputabile soprattutto alle foglie e ai fiori. Questa pianta ha proprietà emollienti, depurative, diuretiche, rinfrescanti, sedative ed espettoranti. Non a caso, gli antichi lo utilizzavano soprattutto per curare le infiammazioni dell’apparato respiratorio, quindi tutte quelle che interessavano i polmoni. Tuttavia, questa pianta può rivelarsi utile anche in caso di: asma, bronchite, raucedine, raffreddore, tosse, tonsillite, faringite e laringite. Insomma, è ottimo per la cura dei malanni di stagione. Per le sue proprietà emollienti, infine, questa pianta viene utilizzata per preparare creme e unguenti vari per il corpo.

    Come assumere il verbasco? Il tassobarbasso può essere utilizzato sotto forma di decotto, tisana o olio per il corpo. Per ottenere un buon infuso, lasciate macerare circa 30 grammi di foglie di tassobarbasso in 1 litro di acqua.

    Dopo 20 minuti, filtrate, fate raffreddare e bevete. Il decotto, invece, si prepara con circa 10 grammi di foglie della pianta da bollire in mezzo litro d’acqua. L’olio di tassobarbasso, invece, va applicato direttamente sulla pelle perché ha proprietà emollienti e può essere usato anche per trattare naturalmente le emorroidi. Per quanto riguarda, infine, le controindicazioni, non ve ne sono di note. Tuttavia, sarebbe bene consultare il medico prima di assumere questo rimedio naturale in gravidanza e allattamento. Anche per i bambini, meglio sempre chiedere prima al pediatra. Ancora, prima di assumere il tassobarbasso, sarebbe bene riferire al medico se si stanno prendendo già altri farmaci. Infine, fate attenzione alle reazioni allergiche; per questo, prima di assumere il decotto o la tisane e prima di utilizzare l’olio testate una piccola quantità della pianta, da assumere per via orale o topica.

    Scopri anche tutte le proprietà del tarassaco.

    489

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rimedi NaturaliSalute
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI