Tumore al seno: la fascia di età più a rischio è tra i 40 e i 49 anni

da , il

    Tumore al seno: la fascia di età più a rischio è tra i 40 e i 49 anni

    L’età è sicuramente un fattore determinante nello sviluppo del tumore al seno. Ovviamente, ad incidere sono anche altri fattori: una predisposizione ereditaria, l’obesità, uno stile di vita sedentario, piuttosto che un consumo eccessivo di alcool. Quando si parla di età correlata al tumore al seno, invece, oggi, dobbiamo guardare con particolare preoccupazione al decennio compreso tra i 40 e i 49 anni. Questo è quanto emerso e sostenuto da un recente studio condotto dall’Istituto newyorkese Elizabeth Wende Breast Care di Rochester. La ricerca ha monitorato un campione di 1071 donne dal 2000 al 2010.

    Uno screening molto ampio insomma al termine del quale i ricercatori hanno appunto individuato proprio questo come decennio critico per l’insorgenza del tumore al seno. Questo studio, come già tanti sono stati eseguiti, conferma per noi donne la necessità di effettuare, soprattutto in questa fascia di età, screening mammografici costanti e controlli regolari (anche tramite l’autopalpazione), oltre a cercare di eliminare gli altri fattori di rischio. La diagnosi precoce e le tecniche all’avanguardia, infatti, sono gli unici fattori che permettono, ad oggi di vincere la sfida contro il tumore.