Tumore al seno: la soia lo previene

da , il

    Tumore al seno: la soia lo previene

    La soia è un ingrediente da sempre utilizzato nelle cucine orientali e da anni grandemente usato nella macrobiotica, che lo propone in molte ricette. Oggi una ricerca scientifica conferma che la soia aiuta a prevenire il tumore al seno. A sostenerlo è un gruppo di ricercatori della Vanderbilt University, che dopo diversi esperimenti hanno potuto constatare l’azione benefica della soia nei confronti della salute della donna. Le donne che abitualmente assumevano alimenti a base di soia hanno mostrato il 29% in meno di rischio di morte precoce, oltre che il 32% in meno di pericolo di recidiva rispetto alle altre donne.

    Presso il Shangai Breast Cancer Survival Study, in Cina, è stata effettuata un’analisi su un campione di oltre 5.000 donne colpite dal tumore: l’assunzione degli isoflavoni della soia è sembrata poter risultare in correlazione con la percentuale di sopravvivenza.

    La soia è ricca di isoflavoni, un importante gruppo di fitoestrogeni in grado di contrastare malattie come l’osteoporosi e il tumore al seno.

    Lo studio è stato pubblicato sul Journal of American Medical Association evidenziando le proprietà della soia, alimento spesso impiegato nelle diete ipocaloriche.

    La salute femminile potrebbe trarre notevole giovamento nella lotta al tumore al seno da alimenti green quale la soia.

    La soia ridurrebbe inoltre il rischio di morte precoce, oltre che di recidive provocate dal tumore al seno: non resta che preparare una ricca insalata di soia e germogli per il prossimo pranzo.