Tutti gli alimenti che causano mal di testa

Tutti gli alimenti che causano mal di testa
da in Alimentazione, Consigli salute, Prevenzione, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Tutti gli alimenti che causano mal di testa

    Ebbene sì, ci sono anche diversi alimenti che causano mal di testa. Le donne soprattutto soffrono spesso di emicrania, senza sapere che sono anche alcuni alimenti a scatenare questi attacchi, spesso improvvisi. Ovviamente, alla base delle emicranie, vi possono essere anche altre patologie (specie quando sono persistenti nel tempo), ma spesso a causarle sono anche lo stress e l’alimentazione. Ad esempio, tra i cibi responsabili ci sono anche i formaggi stagionati, la frutta secca e persino il cioccolato! Ma, quali sono gli altri cibi che possono influire da fattore predisponente?

    Quali sono gli alimenti che favoriscono l’insorgenza del mal di testa? I cibi da evitare per prevenire mal di testa ed emicrania sono diversi. Tra questi anche: il cioccolato, il caffè, gli alcolici e i superalcolici, le carni rosse, gli insaccati e in generale tutti i cibi ricchi di nitriti e nitrati, i cibi grassi (come le patatine fritte e i cibi fritti in generale), i dadi per il brodo e gli altri cibi che contengono glutammato, la frutta secca e i formaggi stagionati. Ovviamente, maggiori sono le quantità di questi cibi che ingeriamo, più è probabile che si sviluppino mal di testa. Inoltre, in generale, la digestione difficile può essere, a sua volta, causa di mal di testa. Per questo, a scopo preventivo, si raccomanda di evitare le abbuffate che rallentano la digestione.

    Se alcuni alimenti favoriscono il mal di testa, altri, invece, sono consigliati e aiutano a prevenirlo. Per evitare l’insorgere di emicranie, infatti, si raccomanda, anzitutto, di consumare frutta fresca e verdura di stagione.

    Anche bere è di fondamentale importanza; la mancanza di idratazione, infatti, favorisce l’insorgere del mal di testa, proprio perché anche il cervello ha costantemente bisogno dell’apporto di acqua. Si raccomanda, in particolare, di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, meglio se naturale. In alternativa, si possono consumare le tisane, alcune delle quali sono particolarmente consigliate per combattere il mal di testa. Inoltre, gli esperti consigliano ai soggetti emicranici di mangiare a orari regolari, di non saltare i pasti e di non digiunare (perché anche l’ipoglicemia può causare mal di testa). Infine, si consiglia a chi soffre di emicrania di non abusare di farmaci antidolorifici e di svolgere una moderata attività fisica. Lo sport, infatti, favorisce la produzione di ormoni che aiutano contro lo stress e l’insorgenza del mal di testa.

    Scopri anche le cure omeopatiche per il mal di testa!

    519

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneConsigli salutePrevenzioneSalute
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI