Tutti i dolcificanti naturali ipocalorici

da , il

    Tutti i dolcificanti naturali ipocalorici

    I dolcificanti naturali ipocalorici sono davvero tanti e sono una valida alternativa allo zucchero. Lo zucchero bianco contiene in un solo cucchiaino più di dieci calorie; se consideriamo le varie bevande e pietanze che consumiamo durante il giorno, se ne accumulano davvero tante! I dolcificanti naturali, particolarmente consigliati ai diabetici e a chi segue una dieta, rappresentano una buon alternativa, se si pensa che hanno un basso indice glicemico e poche o pochissime calorie.

    Stevia

    La stevia è una piccola pianta dal quale si ricava un dolcificante molto più efficace dello zucchero a zero calorie. La si può trovare per lo più sotto forma di sciroppo e pare anche che, a differenza dello zucchero bianco raffinato, non comporti lo svilupparsi di carie ai denti. Inoltre alla stevia è riconosciuta anche un’azione digestiva; un motivo in più per consumarla!

    Melassa

    La melassa è un sottoprodotto naturale che deriva dalla lavorazione dello zucchero di canna e di barbabietola; fornisce circa il 30-40% di calorie in meno (apporta infatti 235 kcal ogni 100 g) dello zucchero bianco ed ha una discreta concentrazione di sali minerali (calcio, magnesio e ferro) e tracce di vitamine (gruppo B, PP).

    Miele

    Il miele, anche se molto dolce, è meno calorico dello zucchero; per questo può essere utilizzato anche nelle diete dimagranti. Inoltre, ha tante altre proprietà benefiche. Può essere utilizzato come dolcificante alternativo allo zucchero bianco raffinato anche per la preparazione dei dolci.

    Malto

    Il malto, utilizzato anche per fare la birra, può essere assunto anche in forma di sciroppo come dolcificante naturale. In questo caso il malto viene lavorato con la cottura in acqua del cereale: lo possiamo trovare nei supermercati più attrezzati (spesso tra gli scaffali che espongono prodotti bio) e costituisce una valida alternativa allo zucchero bianco raffinato che, secondo alcuni studi, sarebbe anche dannoso per la salute.

    Sciroppo d’acero

    Lo sciroppo d’acero è tra i dolcificanti naturali meno calorici; basti pensare che esso apporta solo 250 calorie per 100 g. Inoltre, questo sciroppo contiene anche vitamine del gruppo B e risulta particolarmente gradevole per zuccherare il latte o i famosi pancakes.

    Succo d’agave

    Ricco di Sali minerali ed oligominerali, questo dolcificante naturale ha anche poche calorie ed è quindi perfetto anche per le diete dimagranti.

    Eritritolo

    L’eritritolo ha un bassissimo indice glicemico e apporta pochissime calorie. Si tratta di una sostanza che troviamo naturalmente nella frutta (come le pere, l’uva, il melone, e l’anguria), in funghi e in alimenti fermentati. Anche questo non causa le fastidiose carie ai denti, ma se ne consiglia un’assunzione moderata (tra 0.5 e 1 grammo per 1 Kg di massa corporea) per evitare un effetto lassativo.

    Tutti questi edulcoranti naturali e acalorici rappresentano sono una buona alternativa a quelli artificiali e hanno spesso un potere dolcificante molto più alto. Se si considera che, secondo alcune ricerche, gli edulcoranti artificiali fanno male, non ci sono dubbi sulla possibilità di aggiungere queste sostanze naturali alla nostra dieta.