Vegetariani: ricette semplici e veloci senza carne in primavera

Vegetariani: ricette semplici e veloci senza carne in primavera
da in Alimentazione, Dieta, Salute
Ultimo aggiornamento:
    Vegetariani: ricette semplici e veloci senza carne in primavera

    Ovviamente non occorre essere vegetariani per mangiare dei piatti composti esclusivamente da verdure e senza carne, capita spesso di volersi disintossicare dalle proteine animali e voler quindi fare un breve periodo di dieta vegetariana. Sarà importante quindi mangiare alimenti nutrienti, anche proteici e soprattutto di stagione. Ora siamo in primavera quindi vediamo quali sono le migliori ricette vegetariane da preparare in base alla frutta e la verdura che abbiamo a disposizione in questo periodo.

    E’ innanzitutto da tener presente che in caso di dieta vegetariana è possibile incorrere in alcune carenze importanti che in genere riguardano gli acidi grassi omega-3, ferro, zinco, iodio, calcio e vitamine A, D e B12 e B2. In questo caso vi consigliamo solo alcune ricette di stagione, se siete o pensate di diventare vegetariani ricordate di pianificare attentamente la vostra dieta per non incorrere in queste carenze che a lungo andare possono portare problematiche alla salute.

    Ricetta per lo sformato di patate, zucca e broccoli

    Ingredienti
    zucca, 250g
    patate, 2 medie
    broccolo bianco, alcuni avanzi o mezzo piccolo
    100 g di provola o Asiago
    formaggio grattuggiato, 2 cucchiai
    olive nere, una manciata
    Sale e pepe
    olio e.v. d’oliva
    farina 00, 3 cucchiai
    tuorli, 2 medi
    prezzemolo
    scalogno

    Preparazione
    Pulire la zucca e tagliarla a dadini. Sbucciare le patate e tagliatele. Cuocere tutto in acqua salata per 10 minuti. Scolare (tenendo l’acqua di cottura) e far raffreddare. Nella stessa acqua di cottura lessare le cime dei broccoli per 5 minuti. Scolare e conservare 350 ml dell’acqua di cottura. Scaldare il forno a 200 gradi. In una casseruola fare scaldare un cucchiaio d’olio. Unire la farina e appena questa avrà assorbito l’olio aggiungere l’acqua di cottura. Girare la salsa per 10 minuti a fuoco medio. Salare, pepate e unire il formaggio a dadini e le olive nere denocciolate e sminuzzate. In una padella mettere un cucchiaio d’olio, unire la cipolla e il prezzemolo tritato finemente, fare insaporire per qualche minuto a fuoco medio. Aggiungere le verdure lessate e proseguire la cottura per qualche minuto. Schiacciare tutto con una forchetta. Mescolare 2 tuorli d’uovo alla besciamella e mescolare questa salsa alle verdure. Versare il tutto in uno stampo da unto con l’olio rimasto o rivestito di cartaforno. Cuocere per 30 minuti a 180-200°.

    Ricetta polpette di miglio e radicchio rosso

    Ingredienti
    1 tazza (da the) di miglio
    2-3 piccole teste di radicchio rosso di Chioggia
    3-4 cucchiai di farina di frumento tipo 2
    1 cipolla, prezzemolo tritato
    olio d’oliva.

    Preparazione
    Lavate il miglio sotto abbondante acqua corrente e fatelo tostare per qualche minuto in una pentola con un po’ d’olio. Scaldate 2 tazze d’acqua con del dado vegetale. Aggiungete l’acqua al miglio, portate a ebollizione, e fate cuocere a pentola coperta e a fuoco bassissimo per 15 minuti.

    Spegnete e lasciate riposare 5 minuti (senza mescolare).
    Fate soffriggere la cipolla affettata con un po’ di olio e di acqua. Aggiungete il radicchio tagliato a listarelle, e un po’ di sale. Fate cuocere per 15 minuti circa. Mescolate miglio e radicchio, unite il prezzemolo e la farina fino ad ottenere un impasto consistente. Formate delle polpette e fatele rosolare in padella con poco olio di oliva, 2-3 minuti per lato fino a farle diventare croccanti e dorate.

    Ricetta per la farinata col Cavolo Nero, cipolla di Tropea e Cavolo fritto

    Ingredienti
    1 carota, 1 zucchino, 1 gamba di sedano verde
    80 gr. di foglie di cavolo nero senza la costa centrale
    80 gr. di verza
    50 gr. di purea di fagioli cannellini, 20 gr. di fagioli cannellini lessati
    1/2 cipolla
    1 ciocca di salvia, 1 spicchio d\’aglio
    1 bella cipolla rossa di Tropea
    1,5 lt. di brodo vegetale
    300 gr. circa di farina gialla
    4 piccole foglie di cavolo fritto in pastella e mantenuto al caldo
    olio per friggere
    1 spicchio d\’aglio due pomodori maturi
    1 rametto di rosmarino, 1 ciocca di basilico
    1/2 bicchiere di buon olio di frantoio

    Preparazione
    Pulire, lavare e tagliare tutte le verdure, metterle in un tegame a bordi alti e soffriggerle per 10 minuti con buon olio dopo che in esso già avete soffritto l\’aglio con l\’olio la salvia e la cipolla. Aggiungere sale e pepe, il brodo e far lentamente sobbollire per circa 2 ore. Aggiungere ora i fagioli e la purea di fagioli. Intanto preparare un pestino con l\’aglio ed i pomodori. Far soffriggere per circa 20 minuti insieme al basilico ed al rosmarino. Al termine della cottura del minestrone di verdura, aggiungere ad esso il soffritto di pomodoro, precedentemente passato al passaverdura. Dovreste avere circa 800 cl. di minestrone di verdura. Unire la farina gialla e continuare la cottura a fiamma bassa per altri 60 minuti, mescolando continuamente.

    848

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDietaSalute Ultimo aggiornamento: Venerdì 20/04/2012 11:39
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI