Verruche sulle mani, contagio, cure e rimedi naturali

Quali sono le cure e i rimedi naturali per le verruche sulle mani? Come avviene il contagio? Le verruche sulle mani possono essere un inestetismo davvero fastidioso. La vita di tutti i giorni può essere notevolmente compromessa. Inoltre, le verruche sulle mani tendono a recidivare e quindi a tornare con cadenza più o meno regolare. Ma, come risolvere il problema?

da , il

    Verruche sulle mani, contagio, cure e rimedi naturali

    Quali sono le cure e i rimedi naturali per le verruche sulle mani? Come avviene il contagio? Le verruche sulle mani possono essere un inestetismo davvero fastidioso dato che le mani sono una parte del corpo particolarmente esposta. Inoltre queste verruche possono provocare bruciore e prurito. La vita di tutti i giorni, quindi, può essere notevolmente compromessa. Ancora, le verruche sulle mani tendono anche a recidivare e quindi a tornare con cadenza più o meno regolare. Le verruche, comunque, sono tra le malattie della pelle più diffuse. Anche la prevenzione è fondamentale. Ma, cosa fare per eliminare questo fastidioso inestetismo? Come risolvere il problema?

    Verruche alle mani, lo stato iniziale

    verruche mani

    I sintomi delle verruche sulle mani in stato iniziale e avanzato sono simili a quelli delle verruche plantari. In questi casi possono comparire formazioni cutanee anomale, più spesse della pelle circostante e di colore tendente al giallo ed al marrone. Solitamente la pelle appare anche più secca e ruvida nella zona delle verruche. I sintomi, comunque, dipendono anche dal virus che provoca le verruche. A determinarle, solitamente, è il virus dell’HPV, ma anche di questo esistono vari ceppi. In sostanza, esistono diverse tipologie di verruche (verruche piane, verruche seborroiche, verruca porro) e, quindi, diversi sintomi con cui queste si manifestano.

    Verruche alle mani, come avviene il contagio

    piscina

    Le verruche sulle mani sono determinate, per lo più, dal virus del papilloma umano, l’HPV, virus che purtroppo propone oltre 60 varianti della sua forma originale. Il virus è alquanto contagioso e colpisce soprattutto i soggetti con sistema immunitario debole, come anziani e bambini. Questo virus si trasmette soprattutto in ambienti caldo-umidi. In piscina, alle terme e nelle saune, dunque, si dovrebbero sempre indossare le ciabatte. Tuttavia, va considerato anche che una persona può trasmettere il virus dell’HPV sfiorando semplicemente un’altra persona con la zona affetta. Insomma, il virus si trasmette con facilità.

    Verruche alle mani, le cure

    le cure per le mani

    Va premesso che spesso il virus che causa le verruche nei bambini e negli adulti resta del tutto asintomatico o tende a scomparire senza l’esigenza di cure particolari. Quando i sintomi persistono, però, si consiglia, anzitutto, di aumentare le difese immunitarie per aumentare la protezione dell’organismo ed evitare le recidive. Il consiglio migliore resta quello di rivolgersi al medico, che valuterà l’entità della diffusione delle verruche e il tipo contratto. Per evitare recidive, la cura va seguita scrupolosamente per tutto il tempo indicato dal medico. In commercio, comunque, esistono anche diverse lozioni e altri preparati da applicare localmente. Questi prodotti non richiedono prescrizione medica. Il fai da te non è sconsigliato in toto, ma se i sintomi persistono, consultate il medico.

    Verruche alle mani, i rimedi naturali

    rimedi naturali mani

    I rimedi naturali per le verruche alle mani e ai piedi sono diversi. Per i porri alle mani, infatti, si può ricorrere, anzitutto, al nitrato d’argento, che si trova in commercio in soluzione o in pomata e allo zinco, in vendita sia come pomata che in pillole. Se nonostante questi trattamenti le verruche alle mani persistono, il medico potrebbe ricorrere ad altri trattamenti dermatologici: la crioterapia, il trattamento laser e la rimozione chirurgica.