Viso gonfio: cause e rimedi

da , il

    Viso gonfio: cause e rimedi

    Quali sono le cause e i rimedi per il viso gonfio? In genere, la faccia gonfia è il risultato di un eccessivo accumulo locale di liquidi spesso conseguente ad una reazione infiammatoria locale. Il turgore riguarda per lo più la zona delle palpebre, della bocca e delle guance. Infine, è possibile che il gonfiore interessi anche la zona del collo. Ma, quali sono le possibile cause del viso gonfio? Quando si manifesta di più questo disturbo e come risolverlo?

    Cause

    Le cause del gonfiore al viso possono essere davvero tante: traumi o interventi chirurgici al viso, allergie, punture di insetti, neoplasie del viso, ritenzione di liquidi (comune soprattutto in gravidanza), insufficienza renale o cardiaca, angioedema, malnutrizione, pre-eclampsia, infezioni locali (come ascessi dentali, congiuntivite, orecchioni, sinusite o orzaiolo), ma anche obesità, ipopituarismo, ipertiroidismo (un disturbo della tiroide), o utilizzo di alcuni farmaci (come il cortisone). Il gonfiore del viso dovrebbe preoccupare soprattutto quando insorge improvvisamente, associandosi ad altri sintomi come: orticaria, presenza di vescicole sul viso, tosse, febbre anche lieve, difficoltà respiratorie, pallore e senso di soffocamento. Infine, è necessario riportare al medico quando si manifesta il gonfiore del viso, se al mattino al risveglio o durante l’arco della giornata.

    Rimedi

    I rimedi per il viso gonfio dipendono molto dalla causa scatenante. Se si tratta di una vera e propria patologia, come l’ipertiroidismo o altre, occorre agire per rimuovere queste ultime. Se è l’assunzione di farmaci a causare il turgore, questo tende a scomparire, in genere, alla fine della cura. Invece, quando il gonfiore del viso è la semplice conseguenza di una notte insonne o di un lieve trauma del viso, può essere utile l’applicazione locale di ghiaccio sotto forma di impacchi (da tenere per 10-15 minuti). Un rimedio naturale che permette di sgonfiare il viso quando la causa è la ritenzione idrica, invece, sono le bustine da ; si devono utilizzare quelle che residuano dall’estrazione in acqua. Queste ultime esercitano una buona azione astringente che permette in poco tempo di sgonfiare naturalmente il viso. Questo rimedio della nonna può essere utilizzato soprattutto quando il viso appare gonfio la mattina. In alternativa, si possono usare anche le bustine di camomilla oppure il cetriolo freddo, fatto a rondelle, come spesso vediamo nei film!