Le posizioni sessuali preferite dall’uomo [FOTO]

Le posizioni migliori per lui, quali sono? L'uomo pensa al sesso in media ogni 7 minuti ma quali sono le posizioni per far eccitare il proprio uomo. Nel kamasutra le posizioni per lui prendono buona parte del libro più famoso al mondo per il piacere della coppia

da , il

    Quali sono le posizioni sessuali preferite dall’uomo? Le posizioni più eccitanti per lui e che allo stesso tempo riescono a dargli più piacere? Non si tratta solo di ginnastica sotto le lenzuola: le posizioni sessuali preferite rivelano il carattere. Secondo l’immaginario collettivo, tra le posizioni sessuali preferite dall’uomo c’è in assoluto quella del missionario in cui la donna giace sotto di lui, che la sovrasta dando ritmo e controllo al rapporto. Ma è davvero così? A volte c’è bisogno di un piccolo aiuto per imparare le arti amatorie, quindi, come eccitare il proprio uomo? La fantasia sotto le lenzuola è fondamentale per un rapporto stabile e duraturo nel tempo, che soddisfi entrambi e che assecondi le voglie.

    Le posizioni sessuali da dietro

    Le posizioni sessuali preferite dall'uomo

    Fare l’amore da dietro, vale a dire il sesso anale regala all’uomo un piacere totale e prolungato. Si tratta di una tra le posizione sessuali preferite dall’uomo per 2 fattori principali: il primo è che può osservare il fondo schiena della compagna e in modo particolare l’ano che si apre e si chiude durante il coito, cosa che per un maschietto risulta estremamente eccitante. La vista, soprattutto per i maschi gioca, infatti, un ruolo fondamentale nel sesso. Il secondo è che il fatto che lei sia passiva e riceva le spinte del partner fa sentire l’uomo un dominatore che guida il ritmo del proprio piacere e di quello di lei conferendogli una sensazione di piacevole onnipotenza. Fare l’amore da dietro, inoltre, è estremamente versatile: si può fare sdraiati, in ginocchio o in piedi. Questo è un altro aspetto che dai maschi viene molto apprezzato.

    La posizione del 69

    Le posizioni sessuali preferite dall'uomo

    Avete presente il punto G, il pulsante del piacere femminile? Ebbene esiste un analogo maschile punto del piacere denominato punto L, una zona della radice del pene (fra i testicoli e l’ano) che si trova nell’addome maschile in prossimità della prostata. La stimolazione del punto L regala all’uomo un orgasmo molto lungo ed intenso. Qual è la posizione più idonea a stimolare il punto L? Quella del 69. Vale a dire il sesso orale. In modo particolare occorrerà praticare un’aspirazione ritmica del glande che va a stimolare l’uretra, ed in modo indiretto la prostata e quindi il punto L. Lo farete impazzire, letteralmente!

    La posizione dell’amazzone

    Le posizioni sessuali preferite dall'uomo

    Questa è decisamente una sorpresa. Avete presente la posizione dell’amazzone, quella con la donna seduta a cavalcioni sul partner sdraiato? Tutti i manuali sulla sessualità la indicano come una delle posizioni preferite dalle donne in assoluto per totale libertà di movimento di cui si gode e la conseguente facilità a raggiungere l’orgasmo. Ebbene, nonostante il ruolo dell’uomo sia assolutamente passivo in questa posizione si tratta di una modalità di fare l’amore che gli piace molto, vediamo di capire perché. Seduta o accovacciata sul partner, che è steso a pancia in su, la è la donna a guidare la penetrazione, muovendo il corpo secondo il movimento e l’inclinazione che desidera. L’uomo, però, ha le mani libere di accarezzare la sua partner dove vuole: seno, cosce, clitoride, natiche e può lasciarsi trasportare dalle sensazioni. In più questa posizione rallenta il raggiungimento del piacere il che può rappresentare una piacevole tortura per i maschietti…

    L’elicottero

    Tra le posizioni sessuali migliori per lui c’è quella dell’elicottero, che è sicuramente una delle sue preferite perché è quella dove la penetrazione è più profonda in confronto alle classiche posizioni da dietro. La donna posizione della donna è a quattro zampe mentre lui è in ginocchio dietro di lei, piegando le gambe. In base ai movimenti di uno e dell’altro si possono stringere le gambe o le braccia. Non è così complessa come sembra e anche la pratica renderà i movimenti sempre più sincronizzati per raggiungere il piacere simultaneamente.