Capelli lisci o ricci? Vizi e virtù delle nostre chiome

da , il

    Capelli lisci o ricci? Vizi e virtù delle nostre chiome

    Meglio lisci o ricci? Difficile rispondere all’eterno dilemma che da sempre divide in due emisferi i capelli delle donne. Generalmente insoddisfatte coloro che li hanno ricci li vorrebbero lisci e viceversa. Ma quali sono i pregi e le virtù delle nostre distinte chiome?

    Tra i capelli lisci e ricci non corre solo una vecchia invidia reciproca, cosi diversi sin dalla radice, rappresentano due mondi che vanno affrontati con cure e accorgimenti differenti.

    I capelli ricci ad esempio sono più deboli e tendono a spezzarsi facilmente, sono più secchi e assorbono come spugne l’umidità circostante. Vista la diversa lunghezza dei vari ricci il taglio va studiato con attenzione. Andrebbero lavati ogni tre-quattro giorni, visto che acquistano piega e splendore un giorno dopo il lavaggio. Lo shampoo deve essere anti-crespo, ideali sono quelli ai semi di lino che oltre ad idratare il capello lo rivestono con una pellicola sottile che appesantisce leggermente le radici rendendoli meno ribelli. Vietato pettinare i capelli ricci quando sono asciutti e, per evitare che si increspino e si elettrizzino, è meglio sempre usare una spazzola naturale a denti larghi. Quando sono bagnati, si devono asciugare con il diffusore, dall’alto verso il basso, mentre con le mani si schiacciano leggermente le radici.

    Capelli lisci: sono più robusti e forti di quelli ricci ma tendono ad ingrassarsi più facilmente, ecco perché è consigliabile usare uno shampoo a base di aminoacidi che non appesantisca i capelli e dia sostegno alle radici. Se il cuoio capelluto è grasso, ma le punte sono secche e sfibrate, è opportuno usare un balsamo in gel o in spuma, se non adatto al tipo specifico di capello rischiamo di ingrassarlo e appesantirlo ulteriormente.

    Attenzione anche alla temperatura dell’acqua del lavaggio:se troppo calda può stimolare la produzione di sebo del cuoio capelluto. Ottime per farli brillare e donare loro lucentezza le maschere a base di ingredienti naturali.