Matrimoni in Africa, rituali in via d'estinzione (Foto)

1 di 17
    continua
    https://donna.nanopress.it/matrimonio/fotogallery/matrimoni-in-africa-rituali-in-via-destinzione_2475.html
    Bacio sul ginocchio
    Bacio sul ginocchio. Due fotografe hanno girato l'Africa con ogni mezzo per 10 anni per raccontare attraverso le loro immagini antichi rituali dei matrimoni tradizionali, ormai in via d'estinzione in favore di cerimonie più vicine a quelle occidentali.

    Una donna berbera in Marocco bacia il ginocchio della figlia prima di concederla in matrimonio a un uomo che ha il doppio dei suoi anni

    Bacio sul ginocchio

    Due fotografe hanno girato l'Africa con ogni mezzo per 10 anni per raccontare attraverso le loro immagini antichi rituali dei matrimoni tradizionali, ormai in via d'estinzione in favore di cerimonie più vicine a quelle occidentali.

    Una donna berbera in Marocco bacia il ginocchio della figlia prima di concederla in matrimonio a un uomo che ha il doppio dei suoi anni

    Due fotografe hanno girato l'Africa con ogni mezzo per 10 anni per raccontare attraverso le loro immagini antichi rituali dei matrimoni tradizionali, ormai in via d'estinzione in favore di cerimonie più vicine a quelle occidentali.

    Una donna berbera in Marocco bacia il ginocchio della figlia prima di concederla in matrimonio a un uomo che ha il doppio dei suoi anni

    Danza prematrimoniale

    Danza prematrimoniale

    Una donna danza durante la settimana rituale dei matrimoni del popolo Rashaida, in Eritrea: durante questi giorni di festa gli ospiti danzano, assistono a corse di dromedari e partecipano a lauti banchetti.

    Una donna danza durante la settimana rituale dei matrimoni del popolo Rashaida, in Eritrea: durante questi giorni di festa gli ospiti danzano, assistono a corse di dromedari e partecipano a lauti banchetti.

    Sposa a dodici anni

    Sposa a dodici anni

    Nei Monti dell'Atlante, in Marocco, ragazze vergini giovanissime possono essere concesse in matrimonio a un 'buon partito' nella fiera annuale delle spose a Imilchil. Per la legge marocchina il matrimonio è proibito al di sotto dei 16 anni, ma i Berberi seguono un proprio codice tradizionale.

    Nei Monti dell'Atlante, in Marocco, ragazze vergini giovanissime possono essere concesse in matrimonio a un 'buon partito' nella fiera annuale delle spose a Imilchil. Per la legge marocchina il matrimonio è proibito al di sotto dei 16 anni, ma i Berberi seguono un proprio codice tradizionale.

    Corpi in ocra rossa

    Corpi in ocra rossa

    Il giorno prima di un matrimonio, una donna Himba della Namibia conduce la danza ondjongo, in cui le donne si ricoprono il corpo di ocra rossa e grasso misto a erbe e resina, ottenendo un colore che simboleggia la terra e il sangue, ossia la vita.

    Il giorno prima di un matrimonio, una donna Himba della Namibia conduce la danza ondjongo, in cui le donne si ricoprono il corpo di ocra rossa e grasso misto a erbe e resina, ottenendo un colore che simboleggia la terra e il sangue, ossia la vita.

    Viso nascosto dall'ombrello

    Viso nascosto dall'ombrello

    La sposa nasconde il volto con un ombrello, accessorio occidentale adottato dalle donne Ndebele per proteggersi dagli sguardi indiscreti.

    La sposa nasconde il volto con un ombrello, accessorio occidentale adottato dalle donne Ndebele per proteggersi dagli sguardi indiscreti.

    Copricapo nuziale

    Copricapo nuziale

    Una madre Himba della Namibia sistema l'ekori, un copricapo nuziale in cuoio che viene passato da madre in figlia. Quando la sposa viene 'rapita' dal nuovo marito, secondo un rituale codificato, l'ekori viene abbassato fino a coprirle il volto.

    Una madre Himba della Namibia sistema l'ekori, un copricapo nuziale in cuoio che viene passato da madre in figlia. Quando la sposa viene 'rapita' dal nuovo marito, secondo un rituale codificato, l'ekori viene abbassato fino a coprirle il volto.

    Coperta rituale

    Coperta rituale

    A nord di Pretoria, in Sudafrica, una giovane sposa del popolo Ndebele attende la cerimonia avvolta in una coperta rituale che indosserà in eventi importanti per il resto della vita. I matrimoni Ndebele vengono celebrati in tre fasi che possono anche durare un anno intero.

    A nord di Pretoria, in Sudafrica, una giovane sposa del popolo Ndebele attende la cerimonia avvolta in una coperta rituale che indosserà in eventi importanti per il resto della vita. I matrimoni Ndebele vengono celebrati in tre fasi che possono anche durare un anno intero.

    Maschera tradizionale

    Maschera tradizionale

    Una sposa Rahaida dell'Eritrea coperta da una maschera tradizionale prima del matrimonio. I Rashaida sono un popolo di religione islamica, mercanti beduini provenienti dall'Arabia Saudita che si sposano solo tra membri della stessa etnia.

    Una sposa Rahaida dell'Eritrea coperta da una maschera tradizionale prima del matrimonio. I Rashaida sono un popolo di religione islamica, mercanti beduini provenienti dall'Arabia Saudita che si sposano solo tra membri della stessa etnia.

    Fuori la capanna

    Fuori la capanna

    La donna appena maritata si rifiuta di entrare nella capanna della nuova suocera finché non sarà soddisfatta dai doni ricevuti dalla famiglia dello sposo. Una tradizione Masai che la neosposa segue alla lettera.

    La donna appena maritata si rifiuta di entrare nella capanna della nuova suocera finché non sarà soddisfatta dai doni ricevuti dalla famiglia dello sposo. Una tradizione Masai che la neosposa segue alla lettera.

    Occhi che parlano

    Occhi che parlano

    Le donne Swahili di Lamu esprimono con gli occhi ciò che non possono dire a parole. La legge islamica impone loro di portare il velo quando compaiono in pubblico, e i matrimoni sono sempre combinati dalle loro famiglie.

    Le donne Swahili di Lamu esprimono con gli occhi ciò che non possono dire a parole. La legge islamica impone loro di portare il velo quando compaiono in pubblico, e i matrimoni sono sempre combinati dalle loro famiglie.

    Velo rosa

    Velo rosa

    Questa giovane donna si prepara alle sue nozze coprendosi il capo con un velo, un segno di modestia e riservatezza tipica del popolo Wodaabe del Sahel.

    Questa giovane donna si prepara alle sue nozze coprendosi il capo con un velo, un segno di modestia e riservatezza tipica del popolo Wodaabe del Sahel.

    Danza rituale

    Danza rituale

    Nella Valle dell'Omo, in Etiopia, le ragazze Karo in età da marito si esibiscono in danze rituali per proporsi ai potenziali sposi.

    Nella Valle dell'Omo, in Etiopia, le ragazze Karo in età da marito si esibiscono in danze rituali per proporsi ai potenziali sposi.

    Sposa africana

    Sposa africana

    Gli ornamenti d'oro non nascondono la bellezza della figlia di un sultano Afar a Gibuti. Anche per le famiglie meno abbienti, i matrimoni tradizionali africani implicano spesso celebrazioni lunghe e complesse, che si protraggono per diversi giorni.

    Gli ornamenti d'oro non nascondono la bellezza della figlia di un sultano Afar a Gibuti. Anche per le famiglie meno abbienti, i matrimoni tradizionali africani implicano spesso celebrazioni lunghe e complesse, che si protraggono per diversi giorni.

    Tatuaggi decorativi

    Tatuaggi decorativi

    Poco prima della cerimonia nuziale, questa donna si è fatta ricoprire le gambe di disegni tracciati con un rametto intinto nell'hennè, un rituale tipico degli Swahili del Kenya

    Poco prima della cerimonia nuziale, questa donna si è fatta ricoprire le gambe di disegni tracciati con un rametto intinto nell'hennè, un rituale tipico degli Swahili del Kenya

    Matrimonio combinato

    Matrimonio combinato

    Una lacrima solca il volto di una giovane Masai del Kenya meridionale, che si appresta a lasciare la sua famiglia dopo un matrimonio combinato con un uomo più grande che appena conosce.

    Una lacrima solca il volto di una giovane Masai del Kenya meridionale, che si appresta a lasciare la sua famiglia dopo un matrimonio combinato con un uomo più grande che appena conosce.

    Sposa contesa

    Sposa contesa

    Nel Sahel del Niger, due cugini si contendono il cuore della bella Mobobo indossando i loro talismani più potenti, secondo la tradizione del popolo Wodaabe.

    Nel Sahel del Niger, due cugini si contendono il cuore della bella Mobobo indossando i loro talismani più potenti, secondo la tradizione del popolo Wodaabe.

    Volto dipinto

    Volto dipinto

    Le ragazze Karo si dipingono il volto e indossano i loro ornamenti più belli per attrarre i potenziali sposi nel corso di una danza rituale.

    Le ragazze Karo si dipingono il volto e indossano i loro ornamenti più belli per attrarre i potenziali sposi nel corso di una danza rituale.