Converse Pride Collection 2018, le collezione firmata da Miley Cirus a sostegno della comunità LGBTQ+

In occasione del Pride, Converse ha realizzato un collezione pensata ad hoc nata dalla collaborazione con Miley Cirus. Il brand, oltre a realizzare dei pezzi di streetwear e footwear, ha ideato una serie di poster artistici a sostegno delle comunità giovanili LGTBQ+.

da , il

    Converse Pride Collection 2018, le collezione firmata da Miley Cirus a sostegno della comunità LGBTQ+

    Giugno è il mese più colorato dell’anno: merito del pride che celebra l’orgoglio gay e l’amore in tutte le sue forme. Anche Converse, con la sua Pride Collection 2018 designed by Miley Cirus, ha deciso di supportare la comunità giovanile LGBTQ+ in tutto il mondo. Una collezione coloratissima che, oltre a celebrare il Pride, vuole essere un contributo per chi ha aperto la strada e continua a difendere le persone di tutte le età.

    La Converse Pride Collection 2018

    Colorata, super cool e pronta a celebrare l’orgoglio gay: la Converse Pride Collection disegnata dalla cantante statunitense Miley Cirus, che da sempre sostiene la lotta contro le discriminazioni di gender, comprende 4 modelli di Chuck Taylor Alla Star rivisitati e rivisti in occasione del pride.

    Converse Pride Collection

    Dal modelo Platform Hi con la suola multicolore ispirata alla Pride Flag passando per il modello classico di Chuck 70 Hi con tomaia multicolor e i deu modelli di Chuck Taylor All Star Con pois glitterati su fondo bianco o nero.

    Il ricavato dalla vendita della collezione Converse Pride, disponibile sul sito ufficiali con prezzi che vanno dai 45euro ai 110 euro, verrà devoluto alle associazioni LGBTQ+ che lavorano con le comunità giovanili.

    Converse Pride Collection 2

    Gli artisti che celebrano il Pride con Converse

    articolo

    Il brand, oltre a realizzare una collezione streetwear in occasione del pride, ha deciso di collaborare con alcune delle associazioni LGBTQ+ a cui devolverà il ricavato della vendita: Hippie Foundation, It Gets Better Project, Minus 18 e RainbowYOUTH.

    Grazie alla collaborazione con alcuni artisti di fama mondiale, come Inout Radulescu, Liam Donnely e Rooney, ha realizzato dei poster artistici che racchiudono alcuni dei messaggi raccolti all’interno delle comunità e associazioni. Il risultato? Messaggi forti, che condividono l’amore e incoraggiano l’empatia attraverso l’amore.