Allergia al polline: alleviatela con le banane!

da , il

    Allergia al polline: alleviatela con le banane!

    L’ allergia al polline è una delle malattie stagionali più diffuse e fastidiose, ma fortunatamente, grazie ai rimedi omeopatici e farmaceutici, adesso è possibile affrontarla senza alcun problema. Inoltre una nuova scoperta ha portato alla luce le proprietà benefiche della banana nei confronti dell’allergia al polline. Lo studio arriva dal Giappone, più precisamente dall’Università delle scienze di Tokio, dove il professor Akinori Taninaka ha presentato i risultati della ricerca. L’utilizzo del frutto, benché possa ridurre in modo deciso gli effetti dell’allergia, non può comunque essere considerato un rimedio.

    Come per tutte le ricerche, sono stati prima svolti test su topolini da laboratorio, resi preventivamente allergici al polline e poi nutriti a suon di banane; il risultato è stato piuttosto eloquente, visto che le cavie sottoposte a trattamento hanno riscontrato una diminuzione media del 50% (in alcuni casi l’allergia è quasi scomparsa) dei sintomi allergici. La dieta somministrata era di 10 g di banana per topolino, che tradotto in termini umani sarebbe l’equivalente di circa tre o quattro banane: diminuiranno gli effetti dell’allergia al polline, ma probabilmente aumenterà la nausea.

    La banana è un frutto dalle già note proprietà benefiche per l’organismo, grazie alla presenza di importanti ed utili sostanze come il potassio (che tra le altre cose previene i crampi muscolari) e il ferro, oltre ad un ridotto quantitativo di sale.

    Mangiare banane potrebbe quindi tornare molto utile non solo a chi pratica attività fisica, ma anche a coloro che passano il periodo primaverile a tossire e a starnutire.