Cosa succede se non fai sesso

Cosa succede se non fai sesso? Le conseguenze dell'astinenza a lungo termine sono innumerevoli e riguardano sia il corpo che la psiche. Non fare l'amore per molto tempo a quanto pare non è affatto un toccasana, scopriamo perché e come rimediare.

da , il

    Cosa succede se non fai sesso? Non fare l’amore per tanto tempo ha parecchie conseguenze. Vi anticipiamo qualcosa: durante l’astinenza sessuale si è molto più nervose, la pelle invecchia più facilmente perché non entrano in circolo le sostanze e gli ormoni dell’amore, la forma fisica tende a peggiorare specialmente se si è poco sportive, si dorme meno e male, il pavimento pelvico perde elasticità e si riduce la normale lubrificazione delle pareti vaginali. Diminuisce persino la libido e aumentano le probabilità di incorrere in malattie stagionali e cardiovascolari. Insomma, ne risentono mente, corpo e tutto il sistema immunitario, che risulta notevolmente indebolito dall’assenza di sesso. Ecco allora cosa succede se non si hanno rapporti sessuali per molto tempo sia a livello fisico che psichico.

    Sei più soggetta a malattie stagionali

    Non fare sesso per tanto tempo diminuisce le difese immunitarie aumentando il rischio di contrarre malattie stagionali, come influenze e raffreddori, a tutto svantaggio della salute. Ovviamente ogni caso è a sé perché alcune persone, nonostante l’astinenza sessuale, hanno una salute impeccabile. Ma parlando in termini di probabilità, gli studi condotti in materia confermano che l’astinenza ci rende più deboli e quindi tendenzialmente più inclini ad ammalarci.

    Sei più nervosa

    Non fare l’amore fa male? In parte sì perché, a quanto pare, non fare sesso è controproducente nelle situazioni di stress e ansia, che oggigiorno purtroppo sono la norma. Durante un rapporto vengono infatti rilasciate endorfine e ossitocina, sostanze che aumentano la sensazione di relax a tutto beneficio dell’umore. Quindi se vuoi sentirti rilassata e tranquilla, vale la pena rifare l’amore dopo tanto tempo: l’umore ringrazierà!

    Dormi male

    Sono diverse le ricerche scientifiche secondo cui non fare sesso per tanto tempo ha conseguenze negative sulla qualità del riposo notturno. Il sonno risulta infatti meno profondo, più spezzettato, e a quanto pare si ha più difficoltà ad addormentarsi. Tutto ciò incide sulla salute generale perché è risaputo che un sonno di qualità è fondamentale per sentirsi in forma durante tutta la giornata sia dal punto di vista fisico che mentale. Per beneficiare degli effetti positivi del sonno è quindi consigliabile non rinunciare ai piaceri del sesso!

    Il tuo buonumore è compromesso

    Se non fai sesso l’umore peggiora e questo perché, durante i periodi di astinenza, nel corpo non circolano le tipiche sostanze ed ormoni dell’amore. E’ per merito loro, secondo diversi studi in materia, se il sesso è considerato benefico per mente e corpo. Questo significa che non fare l’amore per lunghi periodi non è esattamente il massimo dal punto di vista psicofisico: e se vi sentite un po’ “bloccate” niente paura: i momenti ideali per farlo si possono trovare, basta un po’ di impegno.

    Invecchi prima

    Se non fai sesso il rischio di invecchiare aumenta più rapidamente, sia dal punto di vista fisico che psichico. Questo perché nei periodi di astinenza le sostanze e gli ormoni messi in circolo dal sesso, coinvolti nel nostro benessere psicofisico, sono carenti. A risentirne è l’umore, come abbiamo visto, ma anche la nostra pelle, che anziché ringiovanirsi, invecchia. Da questo punto di vista non fare l’amore è davvero controproducente.

    Hai più probabilità di incorrere in malattie cardiovascolari

    Non fare l’amore fa male al cuore e aumenta le probabilità di incorrere in malattie cardiovascolari, come hanno ormai dimostrato molti studi in materia. Ciò è dovuto al fatto che durante l’astinenza i livelli di estrogeni e testosterone rimangono bassi rispetto ai periodi durante i quali si fa molto sesso. Questo non significa che se si fa l’amore non si rischia di soffrire di patologie di questo tipo ma l’astinenza di certo non migliora la situazione.

    Il tuo pavimento pelvico risulta meno elastico

    Se non fai sesso i tessuti del pavimento pelvico ne risentono perché hanno bisogno di allenamento per mantenersi tonici nel tempo. Quando si indeboliscono, cosa frequente con l’avanzare dell’età o dopo una gravidanza, il piacere sessuale risulta compromesso e si riduce anche la naturale lubrificazione delle pareti vaginali. Insomma, vale la pena fare l’amore!

    La tua forma fisica ne risente

    Non fare l’amore per tanto tempo fa male anche alla nostra forma fisica! Infatti, le calorie che si bruciano durante l’attività sessuale corrispondono a una seduta di allenamento in palestra molto impegnativa. Soprattutto se una persona non è abituata a fare sport, il sesso può senz’altro tornare utile per mantenere la linea e bruciare qualche caloria di troppo, dovuta magari a un’alimentazione squilibrata e a una vita un po’ troppo sedentaria. Ma se si rinuncia anche a quello, inevitabilmente i muscoli ne risentono e così l’aspetto estetico.

    Sei meno intelligente

    Secondo alcuni studi non fare l’amore ostacola lo sviluppo dei neuroni dell’ippocampo, la cui produzione è stimolata dall’attività sessuale regolare. Quindi se non fai sesso il cervello ne risente, e anche la tua intelligenza, perché lo privi del giusto allenamento. Ma solo il sesso vero fa bene al cervello, i suoi surrogati, come la pornografia, non hanno lo stesso effetto benefico.

    Il tuo desiderio diminuisce

    A quanto pare non fare l’amore fa male anche alla libido. Nonostante si tratti di una questione soggettiva, secondo alcuni studi in materia l’astinenza diminuisce il desiderio sessuale, innescando un circolo vizioso di “passività” erotica. E’ sbagliato credere che una lunga castità in coppia favorisca l’intesa tra le lenzuola: al contrario allontana sempre di più i due partner. Come nell’esercizio fisico serve un allenamento costante!