NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Decorazioni con il vischio: le più belle per Capodanno [FOTO]

Decorazioni con il vischio: le più belle per Capodanno [FOTO]
da in Casa, Decorazioni, decorazioni natalizie, Natale
Ultimo aggiornamento:

    Tra gli addobbi delle feste le decorazioni con il vischio hanno un posto speciale, trattandosi di una pianta di buon auspicio. Merito delle bacche la cui consistenza e colore ricordano lo sperma, associato alla fecondità e quindi alla fortuna. Non a caso ci si bacia sotto il vischio. Scopriamo le origini e le decorazioni con il vischio più belle per il Capodanno.

    Il vischio, fin dai tempi dei druidi, veniva considerato una pianta dai magici poteri, un vero e proprio talismano, non solo secondo la tradizione, ma anche grazie alle sue numerose proprietà terapeutiche che caratterizzano la specie come moderatrice della pressione sanguigna e delle disfunzioni cardiache. Era considerata anticamente come la pianta che sconfiggeva tutti i mali, è una pianta parassita che cresce nelle cortecce degli alberi e, ai tempi dei Galli, tutte le piante infestate dal vischio non potevano essere recise e, nella nostra cultura ora, è simbolo di auguri e di portafortuna.

    Una pianta formata da ramoscelli, foglie argentate e piccole bacche bianco panna. Durante le feste si usa regalarlo e non va mal lasciato sul pavimento o in un vaso, bisogna sempre appenderlo a testa in giù sopra un porta. A Capodanno porta fortuna scambiarsi un bacio sotto la pianta, per questo motivo molti usano metterla all’ingresso dell’abitazione.

    Il vischio dura moltissimo e anche secco non perde il suo fascino, si può lasciare sulla porta fino all’anno successivo. Per decorarlo prima di appenderlo vi si può mettere un nastro rosso che servirà anche per fissarlo ad un chiodino di supporto.

    Le decorazioni per Capodanno con il vischio possono essere realizzate anche con il fai da te, creando dei rametti finti. Potreste per esempio procurarvi un foglio di feltro, disegnarci sopra un rametto con tanto di bacche e ritagliarlo con le forbici. Le bacche andranno poi rivestite con delle palline di colore chiaro oppure, se preferite, con feltro colorato per ottenere un effetto più vivace. Se siete abili con l’uncinetto, potreste realizzare una ghirlanda fai da te rivestita di vischio finto. Nella gallery abbiamo selezionato tante altre idee curiose per decorare con il vischio.

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaDecorazionidecorazioni natalizieNatale
    PIÙ POPOLARI