NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come organizzare una festa di Carnevale per i bambini

Come organizzare una festa di Carnevale per i bambini
da in Bambino, Consigli mamma, Giochi Bambini, Mamma, Scuola, Carnevale, Decorazioni Carnevale, Dolci di Carnevale
Ultimo aggiornamento:
    Come organizzare una festa di Carnevale per i bambini

    Come organizzare una festa di Carnevale per i bambini? Quest’anno la festa più colorata e divertente dell’anno cadrà il 26 febbraio. Per l’occasione i più piccoli si preparano con la scelta dei costumi più amati. Alcuni genitori, però, potrebbero pensare di organizzare anche una festa con gli amichetti di scuola. In questo caso sarà necessario preparare gli inviti, i dolci adatti e i giochi a tema. Come fare, quindi? Come organizzare una festa di Carnevale in casa?

    Per organizzare la festa di Carnevale per i bambini è necessario disporre di uno spazio adatto. Per l’occasione, infatti, i bambini saranno mascherati e si scateneranno non poco con coriandoli e altri festoni. Per questo, è molto importante organizzare gli spazi in casa. Scegliete, quindi, la stanza più grande, avendo cura di eliminare tutti gli oggetti e i mobili che potrebbero infastidire o arrecare danno ai più piccoli. Se avete dei soprammobili particolarmente delicati, poi, spostateli nelle altre stanze, per evitare che si rompano. Cercate di prendere seriamente in considerazione anche il numero dei piccoli invitati; otto o dieci bambini saranno già tanti da gestire. È chiaro, poi, che il numero dei bimbi deve essere proporzionale allo spazio disponibile; in ogni caso è meglio non esagerare con gli inviti, perchè potrebbe crearsi solo confusione e anche i bambini ne soffrirebbero nel corso della festa. Se, poi, avete la necessità di invitare un numero elevato di bimbi, cercate di farvi aiutare da una baby-sitter o da qualche animatore. Questi penseranno anche a intrattenere i piccoli con i giochi a tema!

    Se avete appurato che gli spazi che avete a disposizione sono sufficienti per il numero di bambini che avete pensato di invitare, iniziate a preparare i biglietti di invito. Questi devono contenere:

    - l’indicazione della data, del luogo e dell’ora della festa (indicate eventualmente anche l’orario della fine della festa in modo che le mamme possano organizzarsi per venire a prendere i bambini in tempo);
    - se c’è, il tema scelto per la festa di Carnevale (ad esempio, maschere di cartoni animati oppure maschere tradizionali o maschere spaventose);
    - l’indicazione che si tratta di una festa in maschera.

    Gli inviti, poi, dovranno essere coloratissimi e divertenti per essere a tema con la festa di Carnevale.

    Dopo aver distribuito gli inviti ai bambini si può iniziare a procurarsi gli addobbi adatti per l’occasione. Se non avete tempo di farli voi stessi, potete acquistarli nei negozi più forniti. Nei negozi specializzati potete trovare festoni, ghirlande e ogni altro genere di decorazione a tema. Se amate il fai da te, invece, realizzate insieme ai bambini tutti i festoni pensati per la festa. Non solo risparmierete, ma i bambini si divertiranno un mondo a confezionarli. Una volta ultimati o acquistati gli addobbi, poi, procedete con la decorazione della casa.

    Se volete arricchire ulteriormente la festa, infine, procuratevi le canzoni di Carnevale, da far ascoltare durante i giochi o nei momenti in cui servite le vivande.

    Anche per la preparazione dei piatti dovreste avere la giusta attenzione. Anzitutto, cercate di accontentare tutti i bambini, quindi sia quelli che amano i cibi salati che quelli che preferiscono le pietanze dolci. Le ricette di Carnevale per i bimbi sono davvero tantissime; potete andare su quelle a tema (come le chiacchiere) oppure optare per quelle classiche (panini, tramezzini, pizzette, focacce, ecc.). Il menù ideale per la festa di Carnevale dei bambini prevede sia i piatti della tradizione che quelli sempre amati dai più piccoli. Per le bibite, poi, è consigliabile scegliere quelle più adatte ai bambini, anche a seconda dell’età, ad esempio quelle che non contengono caffeina. Non possono mancare l’acqua naturale, i succhi di frutta (che potete preparare anche a casa) e le spremute.

    D’obbligo per il Carnevale sono i coriandoli e le stelle filanti. Evitate, invece, le schiume e le stelle filanti spray perché possono macchiare o ungere tende e divani e sono anche infiammabili e quindi pericolose. Non possono mancare i palloncini colorati, che potete preparare insieme ai vostri bambini. Infine, se volete essere originali, confezionate anche una maschera per ciascun ospite; sarà anche un piccolo regalino che potranno portare via dopo la festa. Venendo ai giochi, per coinvolgere i piccoli, cercate di metterli subito a loro agio con un caloroso benvenuto. A questo scopo si può proporre ai bambini di fare tutti insieme un bel disegno; mettete un cartellone a terra e invitate i piccoli a colorare una stampa di Arlecchino o Colombina. Spiegate le maschere, l’origine della festa di Carnevale e tutto quanto ha a che fare con questa tradizione. In alternativa, proponete ai bambini di disegnare con i pennarelli sui palloncini e di ballare le canzoni dedicate al Carnevale. Tutti questi consigli per la festa di Carnevale valgono anche nell’ipotesi in cui questa venga organizzata a scuola dalle maestre.

    955

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambinoConsigli mammaGiochi BambiniMammaScuolaCarnevaleDecorazioni CarnevaleDolci di Carnevale
    PIÙ POPOLARI