NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Giochi per bambini da fare alle feste

Giochi per bambini da fare alle feste
da in Bambino, Giochi Bambini, Mamma
Ultimo aggiornamento:
    Giochi per bambini da fare alle feste

    Conoscete i giochi per bambini da fare alle feste? Intrattenere i bambini non è sempre semplice, specie quando sono in tanti e sono anche in un clima di festa. Meglio allora proporgli qualche gioco da fare in gruppo, in modo da tenerli impegnati e divertirli! Scegliete tra questi, vi divertirete anche voi!

    Tutti giù tutti su: questo gioco consiste nell’estrarre a sorte un capo, mentre gli altri bambini si metteranno in cerchio attorno a lui. Quando il ‘capo’ dirà ‘Tutti su!”, si dovrà saltare in alto e quando dirà “Tutti giù!”, ci si dovrà accovacciare. Gli ordini possono essere dati lentamente o rapidamente e chi sbaglia verrà eliminato. L’ultimo che rimarrà in gioco sarà il capo nel giro successivo. Un gioco molto semplice, anche per bambini più piccoli.

    La sedia che scotta: cominciate col posizionare delle sedie formando un cerchio, che dovranno essere dello stesso numero dei bambini che parteciperanno al gioco. Gli stessi bimbi tirando a sorte decideranno chi dovrà stare nel cerchio, perché la sua sedia, che resterà vuota, scotta! Quando dirà “Cambio!” tutti i giocatori dovranno cambiar posto, impedendogli di sedersi. Chi perderà la sedia e rimarrà in piedi, starà sotto nel prossimo turno.

    Face painting: è un gioco che divertirà sicuramente tanto i bimbi! Procuratevi una buona quantità di trucchi e pennelli per il face painting e fate divertire i partecipanti truccandoli con tutta la vostra e la loro fantasia!

    Caldo e freddo: i bambini dovranno sedersi in cerchio, ciascuno con 1 cucchiaio e 1 barattolo vuoto in mano. Dopo di che si tirerà a sorte per decidere chi dovrà essere “l’indovino”. Mentre il bimbo è fuori, gli altri sceglieranno un oggetto nella stanza, ad esempio un libro, una porta, una finestra, ecc. Quando ‘l’indovino’ tornerà nella stanza per cercare l’oggetto i bambini dovranno battere i cucchiai sul barattolo, aumentando di intensità quando questo si avvicinerà all’oggetto da loro scelto. L’indovino avrà 2 minuti di tempo per individuarlo. Se vincerà, sceglierà il suo successore.

    Gioco del pio-pio: fate sedere in cerchio tutti i bambini, uno di loro deve stare nel centro con gli occhi bendati.

    Poi muovendosi nel cerchio deve toccare uno degli altri bambini. Il bimbo toccato deve dire semplicemete “pio-pio” e lui deve indovinare chi è e se indovina si scambiano di posto.

    Il gioco del limbo: il limbo è un must delle feste! Servono della musica e una corda o un’asta. La corda (o un’asta) viene posta a circa un metro di altezza da terra. Tutti i giocatori dovranno passare sotto la corda a ritmo di musica, senza sfiorarla e senza toccare terra con le mani. Chi tocca la corda o si appoggia per terra viene eliminato. Al secondo giro, la corda viene abbassata di 5 centimetri, e così via. Vince chi rimane per ultimo.

    Indovina l’ombra: per giocare servono un lenzuolo, una lampada o una candela. All’interno di una stanza si stende un lenzuolo come fosse un sipario, dietro cui deve esserci una lampada o una candela. Alcuni bambini presi a caso, oppure gli adulti (l’importante è che non siano visti dagli altri), devono passano tra la luce e il lenzuolo. Gli altri giocatori devono indovinare a chi appartengono le ombre che vedono.

    Insomma tanti giochi, provate anche tutti quelli da fare al chiuso e i giochi per bambini da fare in casa.

    624

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambinoGiochi BambiniMamma
    PIÙ POPOLARI