Cistite: gli alimenti per prevenirla e curarla

da , il

    Cistite: gli alimenti per prevenirla e curarla

    Alcuni alimenti sono un toccasana per prevenire e curare la cistite. L’alimentazione è fondamentale per il nostro benessere, ormai lo sappiamo bene, ma non tutti sanno che basta consumare alcuni cibi non solo per accelerare la guarigione, ma anche per evitare che il disturbo si ripeta nel tempo. La cistite è un’infiammazione, per cui è importante evitare di consumare i cibi irritanti e preferire cotture light evitando i fritti, tutto ciò che è piccante, ma anche gli alcolici, i dolci o il caffè. Quali sono invece gli alimenti consigliati per chi soffre di cistite?

    Mirtillo rosso

    mirtillo rosso

    Il mirtillo rosso, noto anche come cramberry, è il rimedio più utilizzato per la cistite, molto utile anche per prevenire il disturbo. Può essere assunto sotto forma di frutto fresco, o di integratore in capsule. In commercio esiste anche il succo 100%. Sono diverse le ricerche che confermano l’efficacia del mirtillo rosso contro la cistite, soprattutto nel caso di cistite ricorrente. Il mirtillo rosso ha origini americane e già da tempo viene utilizzato in America per curare le infezioni delle vie urinarie. Il mirtillo rosso ha inoltre proprietà antibatteriche ed è in grado di far sì che i batteri patogeni non aderiscano alla mucosa delle vie urinarie.

    Malva

    malva

    Altro rimedio che arriva dalla natura è la malva, un’erba officinale molto consigliata in caso di cistite. In erboristeria è possible trovare delle tisane alla malva che riducono notevolmente l’infiammazione e sono in grado dunque di minimizzare i sintomi fastidiosi della cistite.

    Verdura e frutta fresca

    green vegetables 1149790_960_720

    Altamente consigliato in caso di cistite anche il consumo frutta di stagione e di verdure, soprattutto quelle che contengono molto potassio e poco sodio come gli spinaci, i cavolfiori, i finocchi. In caso di cistite è risaputo, tra l’altro, che è necessario bere molti liquidi. Via libera allora a verdura in brodo, ai passati, ma anche a frutta che favorisce la diuresi come l’ananas o l’anguria, frutto tipico del periodo estivo, in cui spesso aumentano i casi di cistite.

    Aglio e cipolla

    aglioecipolla

    Anche l’aglio e la cipolla possono dare un valido aiuto in caso di cistite grazie alle loro proprietà antimicrobiche e immunostimolanti.

    Acqua

    acqua

    Il consiglio più importante, come già detto è bere molto, l’acqua è la migliore alleata per la cura della cistite. Sarà importante superare i due litri al giorno, con l’aiuto anche di tisane e bevande, per favorire l’eliminazione dei batteri.

    Sedano e prezzemolo

    prezzemolo

    Assicuratevi anche di aggiungere ai vostri piatti un po’ di sedano e di prezzemolo, che hanno proprietà diuretiche.

    Questi sono gli alimenti principali da preferire in caso di cistite, da aggiungere alla lista della spesa. Importante, inoltre, evitare gli zuccheri, poichè favoriscono il proliferare dei batteri e potrebbero rallentare la guarigione.