Malinconia autunnale: 3 strategie per combattere freddo e tristezza

da , il

    Malinconia autunnale

    La malinconia autunnale è un malessere comune, perchè adattarsi al cambio di stagione può diventare spesso difficile, soprattutto quando fugge bruscamente il caldo sole estivo che ci ha abituato a scorribande all’aria aperta e bagni di luce. Se il clima uggioso della stagione vi ha portato a provare sensazioni di disagio, ecco 3 strategie per combattere freddo e tristezza.

    Come combattere la malinconia

    Vincere la malinconia autunnale

    Per vincere la malinconia autunnale iniziate ad adottare piccoli strategemmi, che vi consentano di ritrovare il buonumore nonostante il freddo pungente e il buio che attanaglia. L’autunno in realtà offre colori splendidi e una brillantezza che talvolta si mescola alla nebbia creando atmosfere del tutto particolari. Dobbiamo semplicemente imparare ad abituarci ai nuovi ritmi e sorridere insieme alla stagione che segue il suo corso naturale. Ecco allora 3 strategie per combattere freddo e tristezza.

    Ricreare l’estate in ufficio

    Ricreare l'estate in ufficio

    Se il vostro ufficio è ben lungi dall’essere una terrazza affacciata sulla distesa marina, cercate almeno di trasformarlo nello specchio gentile delle vostre aspirazioni. Potete collocare di fianco al vostro computer una pianta o un fiore: ottime le piante grasse, che secondo alcune teorie proteggono dalle radiazioni elettromagnetiche, e le orchidee, che oltre ad essere splendide, per crescere bene hanno bisogno del clima caldo che di solito contraddistingue l’ufficio. Non dimenticate di appendere sul muro o di incorniciare un’immagine che stimoli il vostro buonmuore. E come tocco finale, andate in erboristeria ed acquistate un’olio essenziale con il profumo che preferite: potrete discioglierne qualche goccia in acqua o camomilla e spruzzarlo sul viso ogni tanto, concedendovi un ottimo rimedio contro la secchezza della cute e una sferzata di allegria.

    Contro il freddo: correre verso la meta

    Contro il freddo: correre verso la meta

    Per contrastare la malinconia autunnale iniziate a fissarvi degli obiettivi: l’energia accumulata può essere un ottimo stimolo per affrontare la quotidianità al ritmo di nuove idee. Come quando eravate a scuola, il periodo autunnale può segnare il vero inizio dell’anno, quindo pianificate i vostri nuovi bisogni e desideri.

    Per farlo al meglio non cedete alla pigrizia e iscrivetevi ad un corso: palestra, nuoto, ma anche danza, pattinaggio. Le risorse sono infinite e serviranno a stimolare la vostra voglia di muoversi, oltre che accelerare la produzione di endorfine. E se non avete tempo, provate semplicemente ad andare al lavoro in bicicletta, o a camminare di buon passo perdendovi a guardare le vetrine, sorridere ad un passante, comprare un giornale in edicola da leggere nel corso della giornata.

    Trasformare la malinconia in passione

    Trasformare la malinconia in passione

    Iniziate a coltivare la creatività a partire dal quotidiano. Potete iniziare dal vostro corpo, recandovi in un hammam, dove riscoprirete il piacere di concedervi un trattamento al caldo di vapori e profumi. Utilizzate il tempo freddo dell’autunno per organizzare serate diverse dal solito: con gli amici, potete inventare un cineforum a casa vostra, oppure imparare l’hobby che da tanto tempo rimandate.

    Buon autunno!