malformazioni

Sclerosi multipla e gravidanza: sì alla terapia interferone β

22 Feb 2011 L'assunzione da parte delle donne affette da sclerosi multipla di interferone β fino a quattro settimane dal concepimento è relativamente sicura. La rassicurante notizia è frutto di una ricerca condotta dal Gruppo di Studio 'Sclerosi Multipla' della Società Italiana di Neurologia.

Pagina 1 di 1