10 modi per rovinarsi la vita per amore

da , il

    10 modi per rovinarsi la vita per amore

    10 modi per rovinarsi la vita per amore. Anche se si tratta di un sentimento nobile ed etereo, a volte può tramutarsi in un vero e proprio carcere dell’anima. Complici alcuni elementi che distruggono la sua valenza positiva: gelosia, possessività, competizioneRovinarsi la vita per amore è molto più facile di quanto si creda e purtroppo nessuna età può dirsi al riparo dai devastanti effetti di un amore malato. L’esperienza purtroppo non sempre aiuta, anzi in alcuni casi peggiora le cose. Scopriamo quindi i 10 campanelli d’allarme che dovrebbero metterci in guardia prima di distruggerci per amore!

    Diventare eccessivamente gelosi

    Una giusta dose di gelosia vivifica l’amore, ma quando il limite viene superato, c’è il rischio di rovinarsi l’esistenza, minando alle fondamenta la vita della coppia. La gelosia è uno dei peggiori sintomi del mal d’amore: scatena veri e propri atteggiamenti persecutori, ottenebrando il raziocinio!

    Rinunciare alle amicizie

    Rinunciare completamente alle amicizie in nome dell’amore, o presunto tale, è un errore fatale! Se il vostro partner lo esige, state in guardia, qualcosa non quadra! Se invece siete voi a scegliere la strada dell’isolamento, meglio ripensarci in tempo!

    Stargli sempre addosso

    Nei primi tempi si vivrebbe soli soletti su un’isola deserta, avvinghiati l’uno all’altro al chiaro di luna! Ma quando si torna con i piedi per terra, questo desiderio di completa fusione deve ridimensionarsi! Pena uno sfilacciamento del rapporto, costretto in spazi troppo ridotti.

    Lasciarsi trascinare dall’odio

    rovinarsi-la-vita-per-amore

    Le storie passionali, come ben ci insegnano i poeti latini (Catullo & Co.), implicano spesso un sentimento ambivalente di odio-amore. Quando però il lato oscuro prevale, c’è il rischio di distruggere tutto senza nemmeno rendersene conto. Ne vale davvero la pena?

    Essere troppo competitivi

    Una sana competizione fa parte del gioco, del resto è la dinamica che nei giusti termini ci guida nella vita. Non trasformatela però in una gara a chi è più realizzato, a chi è più bravo coi figli, a chi cucina meglio e via dicendo. L’effetto boomerang prima o poi si farà sentire!

    Inseguire il mito della perfezione

    Gli uomini e le donne ideali non esistono, se non nella nostra mente! In una relazione di coppia è importante accettare il partner per quello che è, senza aspettative illusorie e irrealizzabili. Il mito della perfezione a tutti i costi rovina qualunque amore!

    Rinchiudere il partner

    Più cercherete di rinchiuderlo, più lui sfuggirà! La tecnica dell’incarcerazione funziona al massimo per qualche mese, quando la vittima finalmente si ribella sono davvero guai! Rinchiudere il partner allontana momentaneamente la paura di perderlo, ma non illudetevi, presto o tardi sfuggirà al vostro controllo!

    Fargli troppe domande

    Ossessionare il partner con domande continue, dove vai, cosa fai, con chi sei, è il primo passo per distruggere il rapporto e rovinarsi la vita per amore. Invadere completamente la sua libertà lo porterà presto o tardi tra le braccia di un’altra. Il tradimento è infatti la soluzione migliore per ribadire che è lui il solo proprietario del proprio corpo e della propria anima!

    Mettere tutto in comune

    La comunione dei beni è romantica, ma poco pratica! Nel corso della vita può accadere di tutto e uno dei due (voi comprese) potrebbe perdere la testa, dilapidando tutti i beni in comune! Meglio prevenire che curare, se non volete rischiare di ritrovarvi senza partner e senza un euro!

    Perdonare tutto

    Saper perdonare è importante, ma ci vuole un limite a tutto! Se il partner ve ne combina continuamente di tutti i colori e voi tacete in nome dell’amore, sarete ovviamente destinate a una vita di sofferenze. Il romanticismo d’altri tempi è acqua passata, oggigiorno è il caso di imparare a difendersi dagli amori che succhiano le energie!