10 motivi per non fidanzarsi

da , il

    10 motivi per non fidanzarsi

    10 motivi per non fidanzarsi. Vivere un periodo prolungato di singletudine è un po’ come morire di sete nel deserto, conduce a un inevitabile deperimento di anima e corpo. In tali circostanze non c’è da stupirsi se i miraggi di fidanzamento si fanno frequenti, occhio a non cascarci! La vita di coppia è tutt’altro che una passeggiata, comporta continui compromessi, condivisione di spazi ed interessi, dolorose rinunce, frequenti mal di testa. Persino i rapporti erotici (punto di forza della vita a due) non vanno dati per scontati, col passare del tempo si fanno sempre più rari, con l’aggravante di non potersi nemmeno consolare tra le braccia del primo che capita (si chiama tradimento)! Se ti sembrano magre consolazioni, ecco un elenco che ti convincerà, senza ritegno, a rinunciare al fidanzamento.

    Non potrai avere amici maschi

    Impegnandoti ufficialmente con un uomo, gli unici amici maschi che potrai continuare a frequentare in santa pace saranno i gay, sempre che il tuo lui non sia omofobo e che loro non abbiano la lingua troppo lunga!

    Il tuo letto non sarà più comodo come prima

    I bei tempi in cui occupavi due piazze ronfando tra i cuscini è destinato alla fine: il tuo nuovo status comporta sacrificio e condivisione degli spazi, talamo compreso! Sei davvero disposta a rinunciarvi? O forse è il caso di rivalutare la singletudine, preferendo un gatto a un fidanzato?

    Dovrai subire i suoi sbalzi d’umore

    Gli sbalzi d’umore non sono prerogativa del gentil sesso: vivere in coppia ti farà scoprire le pericolose e strane nevrosi declinate al maschile. Tanto per sfatare un luogo comune, i capricci sanno farli, davvero bene, anche gli uomini!

    Non potrai più guardare film romantici

    Addio sospiri e lacrime davanti a un bel film romantico! Gli unici generi cinematografici in grado di far sussultare gli uomini sono: azione, guerra… fondoschiena! Abituati all’idea di conviverci quotidianamente, rinunciando per sempre ai tuoi gusti.

    Addio vacanze in libertà

    Se sognavi di partire all’avventura carica solo della tua valigia di sogni… STOP! Al check-in verrai probabilmente bloccata e dirottata su un lido più nostrano e decisamente meno eccitante. Per il tuo lui ti troverai costretta a cambiare molti piani!

    Dovrai adeguarti alle sue amicizie “barbariche”

    Linguaggio da caserma e fiumi di birra saranno i veri protagonisti delle vostre uscite in compagnia. Se avevi in mente un club di eletti, ti cadranno le braccia! I suoi amici solitamente rispecchiano i suoi lati peggiori! Sarà difficile adattarsi!

    L’auto sarà una tua rivale

    Tu riempivi il bagagliaio all’inverosimile senza curarti di passare periodicamente all’autolavaggio. Lui trascorrerà il sabato pomeriggio a tirare a lucido la carrozzeria, dimenticandosi dello shopping con te. Sei ancora convinta di volere un fidanzato?

    Dovrai abituarti ad assistere alle sue partite del cuore

    Se finora il calcio era per te un mondo ignoto, grazie a lui la tua cultura generale si arricchirà di un nuovo lessico: calcio d’angolo, pressing, calcio di punizione, rimessa laterale… non avranno più segreti per te! Quale onore!

    Dovrai subire le sue gelosie

    Cellulare sotto controllo, divieto di flirtare con gli uomini, attenzione ad occhiate sospette: nulla sfuggirà al suo sguardo indagatore. Lui secondino, tu prigioniera: definisci un piano di fuga prima che sia decisamente troppo tardi!

    Dovrai conoscere la futura suocera

    Dulcis in fundo: il fidanzamento ufficiale implica per forza il fatidico incontro con la suocera, che molto probabilmente ti accoglierà con una delle sue frasi tipiche: non farti ingannare dalle apparenze, anche la mela di Biancaneve era “bella fuori, velenosa dentro”!