7 cose da sapere se stai con un uomo nevrotico

Ecco 7 cose da sapere se stai con un uomo nevrotico, il classico tipo irritabile, mutevole, da cui ti aspetti una cosa e ne ricevi un'altra, tendenzialmente paranoico e di solito piuttosto iperattivo.

da , il

    Ecco 7 cose da sapere se stai con un uomo nevrotico. E’ il classico tipo che si sveglia di umore sbagliato, va a coricarsi ancora più arrabbiato, si sente continuamente stressato, malcontento, irritabile. E puntualmente incolpa qualcuno. In altri momenti cambia completamente, tanto da risultare irriconoscibile e allora si immedesima nel ruolo della vittima, sostenendo di essere consapevole dei propri errori. Insomma, con il nevrotico si vive tra alti e bassi emotivi, tanto vale farci l’abitudine… o puntare su qualcun altro.

    E’ instabile dal punto di vista emotivo

    Questa sua instabilità emotiva lo rende difficile da gestire, a tal punto che potrebbe essere una valida ragione per non fidanzarvisi. Non sai mai cosa aspettarti e se alle 9 del mattino è di buonumore, dopo 10 minuti potresti ritrovarlo a pezzi. Dipende da cosa gli passa per la testa.

    Cambia spesso idea

    L’uomo nevrotico è mutevole: a volte pensa una cosa, dopo qualche giorno rinnega tutto. Non lo fa per cattiveria o per mentire, è davvero convinto di ciò che pensa e dice. Ma fa confusione.

    E’ iperattivo

    Di solito il nevrotico è iperattivo. Si riempie la giornata di impegni, qualunque essi siano, fa e disfa, sempre di corsa. Ha paura del silenzio perché teme i suoi demoni interiori e allora si riempie di impegni, pensieri, cose che lo distraggono dal suo sé profondo. Aiutarlo a calmarsi può essere un’idea ma con pazienza, è un potenziale uomo da evitare.

    E’ molto irritabile

    L’uomo nevrotico è facilmente irritabile e non puoi mai prevedere cosa lo infastidisce. A volte sono cose serie, in altri casi sciocchezze. Bada bene quindi alle parole che usi, onde evitare di toccare punti deboli.

    E’ sensibile

    Nonostante i difetti, l’uomo nevrotico in circostanze apparentemente difficili dimostra una sensibilità fuori dal comune. Non in tutti casi, ma a volte sa davvero stupirci. Peccato che la cosa dura poco.

    Crede che tutti ce l’abbiano con lui

    Il nevrotico può risultare un po’ paranoico, convinto che gli altri, anche quando non lo considerano di striscio, stiano parlando male di lui. Ma c’è anche il caso contrario: ovvero il nevrotico che si isola nel suo mondo interiore e non considera altro, distratto e soprappensiero.

    E’ distratto

    La nevrosi lo rende piuttosto distratto, la sua mente lavora h24, è sempre preoccupato, sotto tensione, pensieroso. Questo sovraccarico di lavoro mentale lo assorbe completamente, annientandone il buonumore e diminuendo la sua capacità di concentrazione, eccetto quando fa cose che lo interessano davvero.