8 errori in amore: i peggiori che puoi commettere

Scopriamo quali sono i peggiori errori che puoi commettere in amore, dinamiche o comportamenti molto diffusi che purtroppo si tende a ripetere nonostante i contro.

da , il

    8 errori in amore, ecco i peggiori che puoi commettere nelle relazioni di coppia. Purtroppo non sempre l’esperienza insegna a schivare certi sbagli, anzi. A volte ripetiamo le stesse dinamiche sbagliate anche se siamo consapevoli che non portano a nulla. Per esempio ci arrabbiamo senza prima prendere un bel respiro, ci lasciamo trasportare dalla passione facendo scelte che dire avventate è un eufemismo, finiamo sempre tra le braccia dell’uomo sbagliato.

    Arrabbiarsi senza fare un bel respiro

    Quante volte ci ripetiamo, ok, adesso basta, mi trattengo prima di scoppiare. E poi invece scoppiamo per qualunque stupidaggine, mandando all’aria i buoni propositi. Respirare gente, respirare.

    Andare a convivere troppo presto

    Non è questione di moralismo ma di saggezza. Perché conoscere un uomo da 1-2 mesi non è sufficiente per fare una scelta del genere. E non perché sia sbagliato ma perché si è ancora in fase di innamoramento, quando tutto è rose e fiori e non c’è la minima idea di chi l’altro sia davvero.

    Incontrare sempre gli stessi uomini

    Se fossero sempre gli stessi ma positivi nulla di male, ma spesso accade il contrario. Ovvero finiamo per cadere tra le braccia dei soliti “bastardi”, vittime di dinamiche inconsce di cui sappiamo poco e niente. Un po’ di analisi no?

    Tentare di cambiare il partner

    Ecco un altro errore che commettiamo molto spesso e che è destinato al fallimento. Perché cambiare il partner potrebbe anche dare qualche piccolo risultato iniziale, ma alla lunga la coppia scoppia.

    Finire sempre con quelli sposati

    Anche qui qualcosa non torna. Certo, può capitare e non c’è nulla di male ma se puntualmente finisci tra le braccia dell’uomo già impegnato gatta ci cova. Non è che sei tu a non volerti impegnare troppo e allora attiri personaggi che ti permettono di persistere nella dinamica? Riflettici.

    Fare finta di niente

    Il primo passo verso il cambiamento è cambiare ottica e iniziare a considerare l’idea che, forse, se commettiamo continuamente errori qualcosa potrebbe non andare in noi. Ovvero potremmo essere vittime di meccanismi inconsci che ci fanno stare male.

    Essere troppo gelose

    Una gelosia normale fa parte dell’amore ma quando diventa gelosia ossessiva o sfocia nella possessività qualcosa non quadra. Anche qui però non è automatico uscirne fuori perché si tratta di una vera e propria patologia, se eccessiva.

    Fondersi con l’altro

    Ci sono coppie che non si concedono la minima libertà reciproca e questo è un male perché alla lunga, comporta sofferenza, noia, delusione. Stare insieme non significa rinunciare alla propria vita.