Autoerotismo maschile: un toccasana per la salute di lui e della coppia

da , il

    Autoerotismo maschile: un toccasana per la salute di lui e della coppia

    E’ arrivata anche la scienza a confermarlo: l’autoerotismo maschile non è né una pratica perversa, né un sintomo di crisi per una coppia, è in realtà una delle pratiche più sane e salutari che esistano. Parola degli esperti. Solo nel recente passato, la masturbazione era considerata una pratica peccaminosa che poteva addirittura condurre alla cecità. Il divieto di ordine morale imposto dalle religioni si mescolava alle credenze polari, generando mala informazione e terribili incomprensioni. C’è poco o addirittura niente di vero nelle dicerie di una volta, che hanno fatto di un istinto naturale un tabù inenarrabile.

    Recenti studi hanno invece messo in luce il valore benefico di tale pratica, per il corpo, per la mente ed anche per la coppia! E così, la condanna alla dannazione eterna, che avrebbe dovuto infliggerci un dio superiore che tutto vede (anche quando siamo chiusi in bagno…) sarebbe stata per decenni soltanto un deterrente per ritardare la scoperta del fantomatico mondo della sessualità che, come è noto, inizia con l’esplorazione di sé e del proprio corpo.

    L’autoerotismo maschile sarebbe un ottimo strumento per contrastare lo stress, l’eiaculazione precoce, aumenta i livelli di testosterone e aumenta le difese immunitarie dell’organismo e pare sia anche in grado di ridurre i rischi di contrarre il tumore alla prostata.

    Altro che effetti collaterali o danni alla salute, la masturbazione abbatte notevolmente gli alti livelli di stress, regalando una piacevole sensazione generalizzata di benessere. Il cervello in questa particolare condizione rilascia endorfine, abbassando così i livelli degli ormoni responsabili dell’ansia.

    Inoltre raggiungere l’orgasmo con una certa frequenza consente di prevenire patologie gravi come il tumore alla prostata.

    Voi donne che, alla scoperta di tale pratica da parte del vostro compagno, pensate subito al fatto che sia insoddisfatto, toglietevi il tarlo dalla testa!

    In realtà la cosa nasconde benefici notevoli anche per la vita di coppia. Come si dice in ambito sportivo: ‘Tenersi in allenamento, aiuta a non avere ansia da prestazione’, ciò vale anche per le attività amorose da camera.

    Se ci pensate bene, potreste beneficiarne anche voi: se il vostro uomo non è in ansia, la sua presumibile eiaculazione precoce svanirà come d’incanto e voi sarete certamente più soddisfatte! Ottimo affare, non credete?