Cancellare l’ex da Facebook per non ricascarci

da , il

    Cancellare l’ex da Facebook per non ricascarci

    Cancellare l’ex da Facebook è l’unico sistema per non ricascarci o per non struggersi dal dolore. Parola del club per single di Eliana Monti che analizzando l’influenza che i social network esercitano sulle storie d’amore con gli ex, ha pensato bene di dispensare alcuni consigli per evitare che il passato ritorni.

    Come ha spiegato lo staff di Eliana Monti, in passato era molto più semplice mettere una pietra sopra ad una storia d’amore finita, ma oggi, nell’era di Facebook & company cadere nella tentazione di ricontattare l’ex è molto facile.

    A portata di clic infatti si trova pressoché tutto quello che c’è da sapere sulla vecchia fiamma: foto, informazioni sulle amicizie e sulla situazione sentimentale, commenti pubblici in bacheca, tag e mi piace; è molto semplice quindi, specie se si prova ancora qualcosa, cadere nel tranello di controllare in maniera assidua come se la passa l’ex amore della nostra vita, in genere con risultati che rasentano l’autolesionismo‘ spiega Eliana Monti, fondatrice del club omonimo.

    Come difendersi, dunque, dal passato che ritorna? Gli esperti dell’amore suggeriscono, soprattutto nel caso il sentimento nei confronti dell’ex non sia definitivamente sopito di prendersi di coraggio e cancellare l’ex da Facebook. Le cose stanno diversamente se siamo rimasti in buon rapporti o la parte che soffre non siamo noi. Magari che il suo nome faccia capolino tra la lista dei nostri contatti a noi non fa nessun effetto, ma se lui continua a cliccare su ‘Mi piace‘ su ogni post o link pubblicato e condiviso o se siamo bersagliate costantemente dai suoi commenti sulla bacheca, messaggi privati o approcci in chat, allora sarebbe ugualmente il caso di cancellare l’ex.

    E che dire degli ex che ritornano proprio tramite Facebook? Magari li pensavamo morti e sepolti (in senso metaforico ovviamente) e invece eccoli lì a richiederci l’amicizia. Particolare attenzione in questi casi, il tempo potrebbe avere affievolito il ricordo dei motivi che ci hanno portato alla rottura e darci l’alibi per riaprire vecchi discorsi del passato.

    Niente di più sbagliato! – avverte Eliana Monti – A prescindere dal mezzo, è inutile tentare di ripercorrere le vecchie strade, in quanto i motivi della rottura torneranno inesorabilmente a galla in maniera fin troppo rapida e nitida. E’ invece sempre meglio cercare la persona giusta là fuori, un’anima completamente affine alla nostra c’è sempre, bisogna solo avere la volontà, la forza e la pazienza di cercarla, invece di accontentarsi, o peggio, riscaldare minestre già provate e considerate insipide‘.