Come capire se è amore vero?

da , il

    Come capire se è amore vero?

    Come capire se è amore vero? Siamo tutti convinti di averlo provato almeno una volta nella vita, siamo tutti certi di saperne riconoscere i sintomi, poi quando arriva, se arriva, ci lascia a bocca aperta… e con un pensiero fisso: ma allora cos’ho provato finora? Eh sì, è facile confonderlo con sentimenti di tutt’altra “stirpe”, ma l’amore, quello vero, ha ben poco a che vedere con gelosia, possessività, abitudine, semplice affetto e pura passione. L’amore, quello vero, non soffoca ma libera. L’amore, quello vero, non rende tristi ma felici. L’amore, quello vero, non è immutabile ma si trasforma. L’amore, quello vero, è fatto di condivisione, rispetto, stima reciproca. Ma il vostro è amore vero? Ecco qualche semplice domanda da porsi per capirlo.

    Provate affetto disinteressato?

    Per capire se il partner è innamorato, bisogna considerare che l’amore vero non esiste in mancanza di affetto disinteressato. Quando si ama si desidera il bene dell’altro indipendentemente dal proprio tornaconto affettivo. Lo si incoraggia a raggiungere i suoi obiettivi, lo si lascia libero di essere se stesso, più è felice più ci rende felici, senza per questo doversi annullare. L’amore sincero è fatto di altruismo, nulla ha a che vedere con l’invidia, la possessività, l’egoismo.

    Vi ascoltate o fingete di farlo?

    Ascoltarsi reciprocamente è di fondamentale importanza in una relazione amorosa. Sembra scontato e banale, in realtà sono moltissime le coppie “innamorate” incapaci di un vero dialogo. Capita spesso di voler imporre i propri punti di vista piuttosto che spiegarli, ma chi non riesce a mettere da parte questo atteggiamento di presunta superiorità, di solito non prova un vero coinvolgimento emotivo.

    Progettate il futuro insieme?

    Non serve guardare troppo avanti, progettare il futuro insieme significa semplicemente aver voglia di prendere delle decisioni, riguardanti il futuro della coppia, di comune accordo. Quando si ama si prova il piacere di scegliere insieme, senza per questo rinunciare alla propria individualità.

    Vi stimate?

    Uno dei trucchi per capire se si è innamorati consiste nel verificare il livello di stima reciproca. Apprezzare l’altro come persona, prima ancora che come compagno/a, è fondamentale. Senza stima non c’è sentimento sincero né rispetto. Ovvio, qualche difetto lo si troverà sempre, l’importante è ammirare la personalità del partner nel complesso.

    Vi proteggete a vicenda?

    Amare non significa certo accettare tutto e difendere a spada tratta il partner anche quando ha torto marcio, ma sentire il piacere di proteggerlo prendendo le sue difese, senza esagerazioni, è un modo affettuoso per tutelarlo e sostenerlo. Demolirlo continuamente, al contrario, è sintomo inequivocabile di falso amore.