Come essere sexy dopo i 45 anni: la guida per sentirsi libere

da , il

    Come essere sexy dopo i 45 anni: la guida per sentirsi libere

    Esiste un’età per essere belle, seducenti ed eleganti? C’è un limite anagrafico per l’amore? Assolutamente no: l’importante è vivere la propria femminilità e i sentimenti in maniera appropriata ai propri anni, cogliendone gli aspetti positivi ed evitando di rievoca forzatamente quelli di tempi ormai passati. Se si è se stesse non si è mai fuori luogo. Ce lo insegna il libro cult del momento per le donne che hanno superato i 45 anni, ‘Finalmente libere’: un manuale firmato da Antonio Mancinelli, esperto di moda e costume, che spiega come vivere serenamente quest’età senza smettere di essere seducenti.

    A 45 anni oggi si è sicuramente giovani ma è innegabile che non si hanno più 20 o 30 anni e che quindi alcune cose, nel nostro fisico e nel modo di relazionarci agli uomini, cambino. Lo scorrere del tempo è una realtà da accettare e con cui scendere a compromessi: come suggerisce il libro il segreto è ‘cambiare il passo’.

    Ritocchi estetici

    Se la chirurgia estetica può aiutare a sentirsi meglio perché non concedersi un lifting? L’importante però è che questa scelta sia ponderata e nasca da una volontà interna, non dalla mera speranza di apparire più giovani. In quest’ultimo caso sarebbe una battaglia dalla quale si esce inevitabilmente perdenti: ‘rifarsi il senno è più importante del seno’.

    Abbigliamento giusto per sedurre

    Il proprio fisico cambia: la moda deve diventare uno strumento di aiuto non un modo per ridicolizzarsi. Vestirsi giovanili va bene, scimmiottare le teenager no. La regola è: ‘le figlie possono saccheggiare il guardaroba delle mamme, non viceversa’. Evitate le minigonne e preferite un più sobrio ed elegante gioco di trasparenze vedo non vedo. Ci sono dei pezzi basici, non necessariamente classici, che non possono mancare nell’armadio di una over 45: una gonna dritta, un twin set dai colori alla moda, un paio di pantaloni taglio maschile, un tubino nero e un trench.

    Punti di riferimento ed esempi da non imitare

    Il sito Advanced Style fotografa signore mature ma molto eleganti e seducenti. Gli esempi da non imitare sono invece le donne over 45 che pretendono di fare ancora le ragazzine: che si ostinano ad andare nei locali frequentati dai ventenni e ad usare il loro abbigliamento e il loro linguaggio.

    Cosa cambia nella seduzione dopo i 45 anni?

    L’approccio con l’altro sesso subisce un’evoluzione con il passare degli anni. Cambiano le regole del gioco ma ricordate che si può essere sexy anche ad 80 anni. Intorno ai 20-30 anni si punta inevitabilmente molto sul corpo e sull’aspetto fisico. Una donna matura sa giocare con lo sguardo e soprattutto sa ascoltare: gli uomini hanno bisogno di qualcuno con cui parlare, confrontarsi e condividere pensieri. Il trucco della seduzione dopo i quaranta è proprio nella sua apparente negazione: ‘il mio scopo non è sedurti come una cubista ma farmi conoscere come donna a 360 gradi’. L’autoironia può aiutare più del silicone.