Come trovare l’uomo giusto?

da , il

    Come trovare l’uomo giusto?

    Quante volte vi è capitato di chiedervi come si fa a incontrarlo? Chi? L’uomo giusto. Come trovare l’uomo giusto è la questione attorno alla quale milioni di single ogni giorno si arrovellano il cervello. Certo non è semplice, ma se diventa un’ossessione potrebbe anche non succedere mai.

    Non per essere fatalisti, ma è stato provato che tanto più la ricerca di qualcosa diventa affannosa tanto più le possibilità di trovarla diventano remote. Pertanto la prima cosa che suggerisco a chi trascorre giorno e notte a domandarsi come trovare l’uomo giusto è: smettete di cercarlo!

    Perché state pur sicure che l’uomo giusto, se è veramente quello giusto per voi, non si annida in qualche bunker sotterraneo nel deserto del Gobi, non è necessario mobilitare l’intelligence internazionale per scovarlo. Al contrario è più vicino di quanto pensiate e se avete pazienza non tarderete ad incontrarlo.

    Può succedere ovunque: al supermercato, all’edicola sotto casa, sul treno che prendete ogni giorno per andare a lavoro. Ma come faccio a riconoscerlo? Vi domanderete voi. Sarà lui che vi riconoscerà. In un modo misterioso e segreto che non è dato di conoscere anzitempo, ma succederà.

    Quando siamo single l’ansia di trovare un partner ci porta ad agire in maniera sconsiderata, a volte totalmente senza senso. Ci ritroviamo a fare cose che normalmente non faremmo mai: per esempio iscriverci in palestra. Se siamo delle fanatiche del fitness, l’iscrizione ad una palestra è un’azione naturale che nulla ha a che fare con il tentativo di trovare l’uomo giusto, ma se il massimo dell’attività fisica per noi consiste nel raggiungere la macchina al parcheggio, ecco che la palestra diventa solo un pretesto, una misera scusa per inserirci nel mercato del sesso e moltiplicare esponenzialmente le nostre chances. Ebbene non è questo il modo migliore per trovare l’uomo giusto. In palestra le possibilità di trovare uno adatto a voi sono pari a quelle di trovare la vita su Marte.

    Le palestre, così come le discoteche e i pub sono le classiche mete da rimorchio, ma se non esiste alcun feeling tra voi e questi posti, vale a dire se non siete frequentatrici abituali e il vostro andare lì diventa semplicemente finalizzato al raggiungimento di uno scopo, è molto difficile che accada. Che troviate lì l’uomo giusto, intendo.

    L’uomo giusto per voi è quello che fa già parte della vostra vita, prima ancora che lo incontriate. Che ci crediate o no è così. Non serve profondersi in sforzi disumani per trovare l’uomo giusto. Lui è lì che vi aspetta, non è necessario che stravolgiate le vostre abitudini per incontrarlo perché se vi comportate come la persona che non siete rischiate di incontrare quello giusto per quella persona e non per voi.

    Tornando al nocciolo della questione, che è come trovare l’uomo giusto, l’unico consiglio che mi sento di darvi a questo proposito è siate voi stesse. Sempre. Continuate a fare la vostra vita consueta, mantenete inalterate le vostre abitudini, non indossate panni che non vi appartengono, non usate un trucco col quale non vi sentite a vostro agio. Mettersi in tiro serve ad attirare gli sguardi di tutti, ma quello giusto, come ben sapete è uno solo. Lui vi riconoscerà da lontano, vogliamo scommettere?