Conquistare un uomo: 4 consigli per le donne che vogliono fare la prima mossa

da , il

    Conquistare un uomo: 4 consigli per le donne che vogliono fare la prima mossa

    Il corteggiamento è un’arte, si dice, dunque perché solo gli uomini devono esserne i detentori? Conquistare una persona (già il verbo stesso dice molto) è come conseguire una vittoria e appaga anima e corpo. Dopo la sbornia per il successo, inizia il lavoro vero e proprio (quello di coppia): un po’ come le elezioni, quando si vince si festeggia in modo forsennato, ma è i problemi sono pronti a farsi vivi già dal giorno dopo. Sto andando fuori tema, meglio tornare sul tracciato ed esortare tutte le donne a fare la prima mossa, se necessario; oggi anche noi siamo in grado di andare nello spazio o di arbitrare una partita di calcio, quindi non vedo come possa spaventarci fare il primo passo e scoprirci di fronte all’uomo che ci piace!

    Se volete fare il grande salto, ma siete ancora indecise, ecco quattro consigli freschi freschi per non temere l’approccio frontale con la vostra preda.

    Siate coraggiose

    Sebbene nell’immaginario collettivo l’approccio femminile sia considerato come una mossa disperata (di quella che non batte chiodo), fatevi coraggio e abbattete questo cliché! D’altronde non vedo cosa ci sia di male ad iniziare una conversazione, non dovete mica saltargli addosso!

    Credete in voi stesse

    Come per tutte le cose, studio, lavoro, sport, se non si crede in se stessi difficilmente si ottiene il risultato sperato e inoltre gli uomini apprezzano le donne decise e determinate. Attente, però, a non confondere la sicurezza con l’arroganza, non titubate ma non mostrate neanche superiorità..scapperà a gambe levate!

    Flirtate

    Flirtate, seducetelo con il linguaggio del corpo e con la comunicazione verbale, siate dolci e spiritose nel parlargli, magari sfiorategli il braccio con la mano durante la conversazione: in questo modo avviate anche la fase di approccio fisico senza però dover essere troppo esplicite.

    Non girateci troppo intorno

    Siate dirette, sicure e decise nel mostrare quello che volete; non aggredite ovvio, ma mettete subito le carte in tavola. Trovate che ci sia qualcosa di male nel chiedergli il numero di cellulare o nel proporgli un drink?

    Io sinceramente no, e credo vivamente che un approccio deciso fatto da una donna possa essere molto efficace e soprattutto in grado di dirigere il prosegui del rapporto.