Crisi di coppia con l’arrivo di un figlio: ecco come superarla

da , il

    Crisi di coppia con l’arrivo di un figlio: ecco come superarla

    Quando una coppia decide di aver un figlio compie una scelta d’amore e di coraggio, intraprendendo una strada che spesso nasconde molte insidie. Quando il pargolo arriva può succedere che l’entusiasmo iniziale venga stroncato dalle numerose difficoltà che ci si trova a dover affrontare, così arriva la famosa crisi di coppia. Gli equilibri tra lui e lei cambiano per via dell’altro, che è appena giunto: la madre tende a considerare esclusivamente il figlio ed il padre si sente così messo alla porta dalla sua stessa famiglia.

    Per questo è estremamente importante trovare un nuovo equilibrio capace di soddisfare il nascente rapporto a tre!

    Certo all’inizio non sarà semplice reinventarsi un nuovo modus vivendi, ma niente paura, l’importante è seguire alcuni semplici step, armati di tanta, tanta pazienza.

    In questo modo la perdità dell’intima di coppia, la gelosia di lui nei confronti del legame viscerale che inevitabilmente si crea tra madre e figlio, non saranno più un problema.

    Lo scopo finale è quello di diventare una squadra che lotta per il medesimo obiettivo: una vita felice in tre!

    La prima cosa da fare è riconoscere l’esistenza del problema: le donne dovrebbero innanzitutto evitare di focalizzare la propria attenzione esclusivamente sul bambino, per prestare maggiore attenzione all’umore del proprio partner. Spesso gli uomini iniziano a sentirsi poco desiderati e si allontanano sordidamente dalla famiglia, cadendo in tranelli tesi da giovani donne pronte a dare loro un pizzico di amore…(attenzione!! Ce n’e sempre una pronta sotto il portone di casa!).

    E’ importante recuperare l’intimità di coppia, elemento fondamentale per la stabilità di un rapporto a due: l’impresa è spesso ardua perché la donna dopo il parto, non si sente più attraente come prima e per questo tende a rimandare l’incontro col proprio compagno. In questa fase è estremamente importante il ruolo di lui: l’uomo deve necessariamente comprendere lo stato d’animo della donna e dovrà impegnarsi a fondo per farla sentire bella ed attraente come sempre.

    Il tutto deve conciliare con il terzo arrivato: la mamma deve imparare a destreggiarsi tra le cure per il proprio figlio e le attenzioni per il proprio compagno, volteggiando abilmente tra le esigenze dell’una e dell’altra figura.

    E ogni tanto uscire dal triangolo famigliare per godersi un po’ di sano e meritato riposo a due è fondamentale…per questo i nonni diventano indispensabili in certi momenti!

    Come in tutte le situazioni delicate, l’importante è sedersi a tavolino, valutare il problema e sfoderare le armi giuste per sconfiggerlo, così la crisi di coppia per voi sarà soltanto una leggenda metropolitana.