Difetti delle donne: 8 cose che gli uomini non sopportano di noi

da , il

    Difetti delle donne: 8 cose che gli uomini non sopportano di noi

    Sono molte le abitudini tipicamente maschili e i difetti degli uomini che infastidiscono noi donne: dalla tavoletta del water alzata ai calzini sparsi sul pavimento. Ma abbiamo mai considerato la cosa dal loro punto di vista? Potremmo scoprire che noi siamo ai loro occhi altrettanto incomprensibili e fastidiose e questa consapevolezza può aiutarci ad essere più pazienti e comprensive nei loro confronti. In fondo stare in coppia significa anche raggiungere dei compromessi e imparare a sopportare i difetti del partner: con un po’ di ironia finiremo per apprezzarli.

    Facciamoci allora un esame di coscienza al femminile: quali sono le 8 cose che gli uomini non digeriscono di noi donne?

    Tempo per prepararsi prima di uscire

    Quanto tempo dedichi al make up? Quante ore ci metti a prepararti prima di una cena? Non ci stupiamo se i maschi stanno diventando sempre più pazienti e non sono disposti ad aspettarci più di mezz’ora. E’ vero che per loro è più facile: non devono truccarsi e per scegliere scarpa, camicia e pettinarsi non impiegano più di qualche minuto ma a volte, ammettiamolo, siamo davvero esagerate. Come non capire la loro disperazione quando, 5 minuti prima di uscire, siamo colte da un ripensamento improvviso e ricominciamo tutto l’iter di preparazione daccapo?

    Il gossip

    Non è un caso se dal barbiere si trova al massimo La Gazzetta Sportiva mentre i parrucchieri per donne sono letteralmente invasi da riviste di gossip. Lui non parlerà mai con su suo amico della scelta di un tronista o del tradimento di Antonella Clerici.

    L’abuso della parola niente

    Hai un muso lungo fino alle caviglie, lo sguardo cupo e i nervi tirati ma se lui ti chiede ‘cosa c’è che non va?’ tu rispondi ‘niente’. Per noi quel niente significa: ‘dovresti sapere da solo cosa c’è che non va e in ogni caso preparati a subirne le conseguenze’ ma per lui dover leggere tra le righe e interpretare le tue minacce è una delle cose più fastidiose che esistano. Gli uomini odiano i giri di parole o le frecciatine.

    Invasione della sua privacy

    Controllare il suo cellulare o entrare nella sua email è una debolezza a cui a volte anche le donne meno gelose cedono. Noi ci giustifichiamo con scuse assurde ma per lui un gesto del genere non è accettabile neppure se in effetti scopriamo qualcosa. A loro favore va detto che violare la privacy non è una buona idea: si possono generare facilmente fraintendimenti ed è comune male interpretare le cose.

    Ordine non richiesto tra le sue cose

    E’ vero: il suo disordine è insopportabile ma evidentemente lui riesce in quel marasma a ritrovare le cose. Quando gliele spostiamo senza avvertirlo si sente perso. La soluzione migliore è il compromesso: chiedigli gentilmente di mettere in ordine ma non prendere tu l’iniziativa.

    Critiche ai suoi amici

    Sono infantili, calcetto- dipendenti, ruttatori selvaggi e assatanati di sesso? Puoi pensarlo ma evita di ripeterglielo in continuazione. Neanche tu accetti volentieri quando lui ti dice che la tua amica è una zitella acida o una ninfomane no?

    L’obbligo dello shopping

    Lui è allergico ai centri commerciali e tu continui a proporgli di fare shopping, magari la Domenica pomeriggio! Stesso discorso per il cinema: gli bocci continuamente gli horror per le commedie smielate. Anche qui la parola d’ordine è il compromesso e inoltre bisogna ricordare che anche quando si è fidanzati non è d’obbligo fare tutto in coppia!

    Sindrome premestruale

    Gli uomini non sanno nulla delle mestruazione ma percepiscono quando stanno per arrivare: la loro dolce mogliettina si trasforma improvvisamente in un’isterica nevrotica! Una sorta di versione giovanile della suocera!

    Forse ci sono altre cose ma mi fermo qui: ok la sincerità ma ognuno tira l’acqua al suo mulino no? La parola agli uomini… Ma siate clementi!