Fantasie sessuali maschili: ecco la top five!

da , il

    Fantasie sessuali maschili: ecco la top five!

    Stiamo per darvi una notizia scioccante: le fantasie sessuali maschili esistono! Se avete sempre pensato che gli uomini fossero dotati di attività cerebrale pari al 3%, da destinarsi rispettivamente al calcio, alla formula uno e a qualsivoglia altro sport, vi siete sbagliate.

    E’ pur dimostrato scientificamente che gli uomini abbiano un’attività di pensiero giornaliera pari alla metà di quella di una donna ma è altrettanto vero che in quel lasso di tempo in cui decidono di attivare i loro neuroni solitari sviluppano anche fantasie sessuali.

    Non sentitevi turbate da questa notizia però perché l’uomo sa benissimo che quei pensieri rimarranno relegati esclusivamente nel cassetto delle fantasie fini a sé stesse, senza alcuna deriva volontaristica di messa in atto. Talvolta servono loro anche per farsi passare il tempo durante quelle noiosissime riunioni di lavoro che non raccontano mai nulla di nuovo.

    Oltre tutto anche la medicina conferma: avere fantasie sessuali è segno di salute sessuale.

    Siete curiose di conoscere la top five delle fantasie sessuali maschili? I grandi classici del genere, diciamo gli evergreen immaginifici del sesso forte?

    Diamo il via alla top five!

    Sesso lesbo:

    Pare che l’uomo non smetterà mai di immaginare due donne che fanno sesso davanti ai suoi occhi (e non solo) eccitati e che ad un certo punto lo invitano a partecipare. Non riesce proprio a comprendere che quelle due signorine che immagina indaffarate sotto le lenzuola, nella realtà non lo calcolerebbero minimamente!

    Sesso anale:

    Sembra un desiderio recondito, radicato nella mente del maschio da tempo immemore. La sua massima eccitazione sta nel fatto che in quel modo può possedere totalmente la propria donna. Il totale abbandono della partner al suo potere lo fa sentire forte.

    Sesso orale in pubblico:

    Molti uomini sognano che la propria donna, colta da un desiderio irrefrenabile, decida di fare sesso orale con loro in stazione, sul tram, per strada, in un ristorante etc… Vedere la donna in preda ad un’eccitazione violenta è per loro qualcosa di irrinunciabile.

    Sesso sadomaso:

    Non è necessario pensare alle forme più estreme del genere, molti uomini si eccitano fortemente anche soltanto pensando di poter ammanettare la propria donna.

    Il seno:

    Per l’uomo il seno è una sorta di pensiero fisso, indomabile, quasi un’ossessione, da cui si fanno piacevolmente dominare. Immaginano di ‘gestire’ questa parte del nostro corpo nei modi più fantasiosi possibili. Una su tutte: un luogo perfetto in cui appoggiare il loro membro…

    Come avete ben potuto constatare anche l’elettroencefalogramma maschile non è piatto, manifesta delle onde deboli…a luci rosse!