Fare l’amore in estate? Spesso accentua i problemi della coppia

da , il

    Fare l’amore in estate? Spesso accentua i problemi della coppia

    E’ consuetudine pensare che l’estate porti una maggiore volontà di fare l’amore, del resto è il periodo in cui è più semplice incontrare persone nuove. Normalmente le vacanze agevolano gli incontri soprattutto per i più giovani. Infatti questo è il periodo del’anno in cui vengono lanciate numerose campagne di informazione per la prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale. La realtà però nasconde anche un altro lato: quello di chi, con il caldo soffocante dell’estate, avverte un forte calo del desiderio sessuale e di fare l’amore non ne sente minimamente il bisogno.

    A confermarlo c’è una serie di dati raccolti ed analizzati da alcuni esperti di una campagna informativa nazionale, ‘Chiedi aiuto’, dedicata alla disfunzione erettile, realizzata dalla SIA (Società Italian di Andrologia), dalla SIU (Società Italiana di Urologia) e dalla SIAMS (Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità).

    L’Istituto Nazionale di Statistica sulla natalità in Italia ha inoltre confermato che i mesi centrali per il concepimento sono quelli più freddi.

    Le alte temperature estive infatti abbattono fortemente il desiderio sessuale ma non solo, sono responsabili della diminuzione della fertilità maschile: gli spermatozoi sono meno e meno mobili (fattori fondamentali ai fini del concepimento).

    Un altro dato significativo è l’incremento delle visite per problemi sessuali di coppia al ritorno dalle vacanze: a settembre c’è un picco di richieste.

    Per molti, i problemi preesistenti di disfunzioni sessuali, in estate e per via del caldo, si fanno più evidenti e la classica scusa della stanchezza e dello stress da lavoro non possono reggere. La conseguente crisi della coppia è, il più delle volte, inevitabile.

    Il Dott. Bruno Giammusso, Coordinatore Scientifico del progetto ‘Chiedi Aiuto’ ha così spiegato il fenomeno:

    ‘Probabilmente le vacanze sono il momento di maggiore intimità per la coppia, durante il quale è più probabile che i nodi vengano al pettine. E’ importante quindi rivolgersi ad un medico per affrontare il problema della disfunzione erettile’.

    Per evitare di far crollare anzitempo la coppia, è possibile prenotare una visita specialistica gratuita anche online, in modo riservato, direttamente sul sito della campagna ‘Chiedi aiuto’.

    Fare l’amore in estate, così come in inverno deve rappresentare un momento intimo di estremo piacere, il verificarsi di un problema non deve allarmare immediatamente, l’importante è saper affrontare la questione in due…quando uno smette di lottare, inizia la crisi di coppia.