Farsi perdonare chiedendo scusa nel modo giusto

da , il

    Farsi perdonare chiedendo scusa nel modo giusto

    Ci sono scuse e scuse o meglio ci sono scuse sentite e false promesse: saperle distinguere è fondamentale quando il vostro partner vi tradisce e ve lo ritrovate in ginocchio davanti al vostro portone con un fiore in mano e gli occhi da cane bastonato. Cadere nella tentazione di fare pace è facile (anche se lo è altrettanto quella di lasciarlo lì sotto con la pioggia e il freddo a scontare la sua pena). Come capire se un uomo è pentito davvero o sta solo cercando di arruffianarsi? Di seguito trovate cinque modi per chiedere scusa e i consigli su come comportarsi e reagire di fronte ad ognuno di essi.

    1. Le scuse ripetute all’infinito: sono quelli che più che un uomo pentito sembrano un avvocato difensore che cerca di trovare alibi al proprio cliente. A volte le spiegazioni servono solo ad innervosire di più il destinatario delle scuse: un ‘Perdonami’ può essere più efficace di un ‘Scusami se ti ho tradito ma ero ubriaco, solo, depresso, stressato e in preda ad un raptus ormonale’. Un uomo che usa troppi ‘Ma’ sta solo cercando di giustificare se stesso.

    2. Scuse ipotetiche: attenzione alle frasi fatte del tipo ‘Scusa se ti fatto soffrire amore’, certo che mi hai fatto soffrire imbecille altrimenti ora non saresti qui in ginocchio! Se usa troppi ‘Se’ non si sta assumendo la propria responsabilità.

    3. Le lacrime di coccodrillo: alcuni uomini pensano che vederli piangere ci commuova automaticamente, sbagliano! Se il mio partner non è stato abbastanza uomo correndo dietro alla prima minigonna mi aspetto almeno che sia uomo nel modo di chiedere scusa!

    4. Lo scarica barile: questo è proprio un esemplare da lasciare in ginocchio davanti al portone! Ti tradisce ma la colpa è della donna che lo ha tentato: è un narcisista e probabilmente ti tradirà di nuovo.

    5. Scuse annacquate: sono gli uomini che cercano di sminuire le loro colpe parlando di aria fritta. Tirano fuori frasi del tipo ‘è stato un errore di giudizio’ ma non sanno neanche loro cosa vuol dire.

    Insomma se decidete di perdonare un tradimento fatelo solo di fronte a scuse vere, senza giri di parole o frasi fatte.