Film d’amore, il lieto fine fa male alla coppia

da , il

    Film d’amore, il lieto fine fa male alla coppia

    Siete appassionate di film romantici? Ebbene, sappiate che l’amore a lieto fine fa male alla coppia, perchè troppo irrealistico tanto da farci sentire insoddisfatte del nostro rapporto. Questo lo strano risultato riscontrato da due studi: i film romantici a lieto fine sono deleteri per la coppia, tanto da portare alla rottura. L’amore perfetto descritto dal mega schermo ci illude che esista un rapportoda sogno lontano dalla realtà, portandoci a immedesimarci in storie improbabili e facendoci mettere sulla bilancia pro e contro che nulla hanno a che vedere con la vita di tutti i giorni.

    A leggere questi risultati il primo pensiero è che probabilmente stiamo impazzendo tutti, eppure… meglio i film d’avventura o comici se questi sono gli effetti indesiderati.

    Il primo studio, condotto dalla sessuologa Gabrielle Morrissey, ha analizzato i risultati di un sondaggio australiano su 1000 adulti. Secondo la sessuologa i film a lieto fine che descrivono l’amore perfetto rendono chi li guarda ‘lieto fine dipendenti‘, e sono in grado di creare delle aspettative illusorie mentre, spiega, ‘Le relazioni serie richiedono impegno e per il vero amore non bastano i fuochi d’artificio‘, parole sante.

    Stesso risultato ma studio differente per la Heriot-Watt University di Edimburgo, l’università scozzese ha analizzato 40 film di successo prodotti tra il 1995 e il 2005, tra cui Notting Hill, Se scappi ti sposo, C’è posta per te, Un amore a cinque stelle, Prima o poi mi sposo e Un amore tutto suo. I film vengono non a caso definiti commedie rosa e descrivono l’amore predestinato unico e incredibilmente romantico. In sintesi l’amore viene descritto come un incontro fatale tra due anime gemelle voluto dal destino. Il mondo reale ovviamente è ben lontano da questo idillio perfetto capace di creare frustrazioni alle coppie che vi si identificano.

    Film ingannevoli quindi? Secondo il dottor Holmes, a capo dello studio, ‘Questa ricerca ha evidenziato come molte coppie trovino difficoltà di comunicazione dopo la visione di alcuni film perché tali commedie pongono degli interrogativi riguardanti il partner, tanto da spingerci a pensare che se fosse davvero quello giusto, saprebbe già cosa vuole l’altro, senza doverglielo chiedere

    E’ bene ricordare che l’accusa non è rivolta ai film, che essendo tali non pretendono insegnamenti di vita ma solo raccontare una favola, bensì agli spettatori spesso troppo creduloni e facilmente influenzabili da sogni lontani dalla realtà. Il rapporto perfetto non esiste, è giunto il momento di imprimercelo bene nella mente, se le aspettative non sono reali è difficile soddisfarle, meglio stare con i piedi per terra e cercare di affrontare le problematiche comuni di tutti i giorni.