Relazioni a distanza: 7 cose che forse non sai

Ecco 7 cose che forse non sai sulle relazioni a distanza: per esempio che provocano sbalzi umorali frequenti, che ci rendono tristi e molto altro ancora.

da , il

    Le relazioni a distanza sono molto frequenti e sebbene si trovino consigli e suggerimenti di ogni tipo per farle funzionare, la verità è che richiedono il doppio dello sforzo e della fatica. Ovvio, dipende anche dalle distanze perché se qualche chilometro di lontananza è gestibile facilmente, e forse fa anche bene alla relazione, quando si vive in paesi diversi è tutt’altra cosa. Ecco allora 7 cose che forse non sai sui rapporti a distanza.

    La malinconia è frequente

    Inutile negarlo, la malinconia è più frequente nelle persone che vivono a distanza perché non avere l’altro che ci sorride o ci porge la mano quando abbiamo bisogno di un po’ di conforto, o non poter condividere con lui i weekend o le occasioni di svago è sempre un po’ frustrante.

    E’ meglio avere una vita piena

    Una vita piena di cose da fare, interessi e impegni vari ha il vantaggio, quando si vive una relazione a distanza, di tenerci la mente occupata. E in questi casi è molto utile.

    L’umore è altalenante

    Le relazioni a distanza tengono con il fiato in sospeso perché le emozioni sono amplificate e, quindi, cambiano repentinamente. Inoltre lui non c’è a rassicurarci quando ne abbiamo bisogno e questo peggiora le cose.

    Possono funzionare nonostante i contro

    Eppure, nonostante ci siano innumerevoli contro, le relazioni a distanza possono funzionare, anche se rispetto alle altre richiedono maggiore sforzo e ovviamente un sentimento il più possibile sincero. Insomma, funzionano se c’è amore vero.

    Bisogna avere fegato e stima in se stesse

    Avventurarsi in un amore a distanza senza un po’ di sana autostima è un disastro. Perché prima o poi la tensione o la tristezza raggiungeranno vertici inimmaginabili e allora sarà troppo tardi per tornare indietro. Meglio scegliere con attenzione.

    Migliorano la creatività

    Ebbene sì, le relazioni a distanza inducono a inventarsene delle belle pur di passare il tempo evitando il chiodo fisso, lui. E la creatività ne risente positivamente a 360 gradi.

    Possono allontanare gli amici

    Allontanarli dal punto di vista emotivo più che fisico. Gli amici infatti, specialmente se non coinvolti in relazioni simili, difficilmente capiranno i vostri sbalzi umorali e quindi potreste sentirvi poco compresi.