Sposare il primo amore: 8 ragioni per non farlo

Ecco 8 valide ragioni per non sposare il primo amore: anche se è un sogno romantico che accomuna molte donne, di certo non ne vale la pena e oggi ti spieghiamo per bene il perché.

da , il

    Sposare il primo amore è una buona o una cattiva idea? Un tempo l’idea di stare per sempre con il primo amore era un sogno che, a volte, diventava realtà. Purtroppo si tratta di una fantasia dalle conseguenze insidiose, che spesso non vengono prese in dovuta considerazione durante l’adolescenza o la giovane età. Prima di tutto perché, se non esploriamo il mondo, rischiamo di perderci cose più belle e di non conoscere il reale valore di ciò che ci appartiene. Ecco allora 8 ragioni per non farlo assolutamente.

    Potrebbe non essere l’uomo giusto

    Riconoscere l’anima gemella non è semplice, perlomeno non da subito, ma limitarsi a considerare tale il primo amore può essere insidioso. Perché è normale idealizzarlo, lo facciamo tutte, e si sta un attimo, quindi, a cadere nella sua trappola.

    Ti impedisce di sperimentare

    In giovinezza è importante sperimentare, innamorarsi, passare da un ragazzo all’altro per metterci alla prova, capire cosa ci piace davvero e cosa no. Ma se l’unico uomo della vita è il primo amore diventa difficile scoprire le reali motivazioni che ci hanno portato a fare questa scelta.

    Con gli anni si cambia molto

    Quello che in adolescenza poteva apparire come l’uomo dei sogni, potrebbe non esserlo affatto una volta adulti. E nella stragrande maggioranza dei casi succede proprio così. Con il primo amore il rischio è alto visto che, solitamente, lo si incontra in giovane età.

    Non ti fa crescere

    Molte di noi tendono a provare nostalgia per il primo amore, aggrappandosi a quel sogno romantico con tutte le forze pur di non guardare avanti. E desiderare di sposarsi con lui potrebbe celare la paura di andare oltre nella vita.

    Che noia…

    Il primo amore sarà anche indimenticabile ma sposarsi con lui, a meno che non ci sia una validissima ragione per farlo, del genere anima gemella, è una noia mortale. Per fortuna la vita offre una vasta scelta che aspetta solo noi.

    E’ una scappatoia

    E se sposare il primo amore fosse in realtà una scappatoia? A volte facciamo scelte di comodo, per non metterci in discussione, per non osare, per rimanere sul tracciato noto, evitando strade sconosciute ma ben più soddisfacenti.

    Limita la tua trasformazione

    Il primo amore ci conosce fin da adolescenti e ha un’immagine di noi corrispondente a quello che eravamo. Questo potrebbe intimorirci nel desiderio di trasformazione, che è assolutamente inevitabile e indispensabile col passare degli anni.

    Limita l’esperienza sessuale

    A meno che il primo amore non lo si sposi dopo aver sperimentato a lungo, il rischio di accontentarsi, anche dal punto di vista sessuale, è elevato. E prima o poi, la voglia di provare altro, si fa sentire.