Superare la timidezza in amore in 4 mosse

da , il

    Superare la timidezza in amore in 4 mosse

    I media propongono modelli femminili aggressivi e disinibiti, di donne sicure e risolute, che quando vogliono qualcosa puntano dritte all’obiettivo senza alcun timore, Belen Rodriguez docet, ma non sempre le cose vanno così nella vita reale.

    Se fai parte di quello sparuto universo di ragazze schive, timorose ad ogni passo, che di fronte ad un ragazzo carino restano semi paralizzate e non riescono a proferir parola non preoccuparti, esistono diversi modi per superare la timidezza in amore, eccone qualcuno.

    Accettarsi per quello che si è

    Il primo consiglio per superare la timidezza in amore è quello di imparare ad accettarsi per quello che si è, coi propri pregi e i propri difetti. La timidezza, infatti, nasce nella stragrande maggioranza dei casi dall’insicurezza personale. Ci sentiamo brutte, goffe e proprio per questo temiamo di non piacere. Alla fine è questo che ci fa arretrare dall’obiettivo, la paura di non farcela, il timore che lui sia sempre ‘troppo‘ per noi. Imparare ad accettarsi per quello che si è, invece, significa guardarsi allo specchio, imparare a convivere coi propri difetti e allo stesso tempo valorizzare quello che di bello c’è in noi. Se impariamo a piacerci, piaceremo anche agli altri.

    Foto di thezartorialist.com

    Se lui ti rifiuta non è la fine del mondo

    Un altro modo per superare la timidezza in amore è cercare di concentrarsi sulla peggiore delle ipotesi, che è quella che il ragazzo che ti piace ti respinga. Se lui ti rifiuta non è la fine del mondo, se non piaci a lui non vuol dire che non piaci a nessuno. Ognuno ha i suoi gusti, pensa che potrebbe capitare pure a te di respingere qualcuno perché non rientra tra i tuoi ‘tipi’.

    Foto di * RICCIO

    Aumentare la fiducia in se stessi

    Infine, un terzo modo per superare la timidezza in amore è quello di cercare di aumentare la fiducia in se stessi. Per farlo la prima cosa è scrollarsi di dosso l’etichetta di ragazza timida che vi costringe all’inerzia fornendovi un alibi perfetto. Tutte abbiamo dei punti di forza, sia fisici che caratteriali. Bisogna solo riconoscerli e imparare a valorizzarli: se avete un bel sorriso, non abbiate paura di mostrarlo, ma sfoggiatelo ad ogni occasione, imparate a prendervi cura di voi stesse, a volte basta veramente poco: una maglietta nuova e un filo di rossetto sulle labbra possono fare davvero miracoli, sapete?

    Foto di ElenahNeshcuet

    Praticare tecniche di rilassamento

    A volte noi vorremmo osare, ma il nostro corpo non collabora: siamo contratte, gli arti ci costringono ad un’immobilismo innaturale, la voce non esce e il respiro si blocca. Sono tutte manifestazioni esteriori di un disagio interiore. Una grossa mano d’aiuto può venirci dalle tecniche di rilassamento: imparate a respirare, praticate yoga ed esercizio fisico regolare, la tensione piano piano sparirà e riuscirete in breve tempo a superare la timidezza in amore.

    Foto di Augusto Mia Battaglia photography