Uscire con l’ex dopo anni per chiarire questioni irrisolte

da , il

    Uscire con l’ex dopo anni per chiarire questioni irrisolte

    A quante piacerebbe uscire con l’ex dopo anni per chiarire questioni irrisolte? Il tempo, si sa, porta buoni consigli e a distanza di anni riusciamo ad essere più lucide di fronte a molte situazioni che nell’immediato si traducono in litigi e incomprensioni che spesso portano a concludere una storia d’amore.

    Lasciarsi, a volte, oltre al normale sconforto ci lascia tanto amaro in bocca. Solo dopo avere preso coscienza di determinate cose, infatti, siamo veramente pronte ad affrontarle nel modo giusto e parlarne, ecco che uscire con l’ex dopo anni si può trasformare in una buona occasione per fare proprio questo.

    Prima di prendere la decisione di uscire con l’ex dopo anni, però, dobbiamo valutare attentamente che cosa vogliamo: chiarire allo scopo di toglierci il famoso sassolino nella scarpa o chiarire per provare a ricominciare una storia con lui?

    Nel primo caso uscire con l’ex dopo anni non può nuocerci in alcuna maniera, anzi, rispetto all’ultima volta che ci siamo incontrati tante cose sono cambiate in noi, siamo più consapevoli e sbatterglielo in faccia non può che fare bene al nostro ego. Le famose cose che avremmo voluto dire e che non abbiamo avuto modo di dire per mancanza di coraggio o di chiarezza finalmente verranno espresse con buona pace dell’anima nostra. Il nostro ex ha due maniere per reagire: ascoltarci, assumendosi le sue colpe e proponendoci di restare buoni amici.. in fondo ‘a tutti può capitare di commettere degli errori nella vita‘ o rimanere sbigottito di fronte ad una reazione tardiva e inaspettata da parte nostra tanto da restare lui senza parole, questa volta.

    Se uscire con l’ex dopo anni per chiarire certe questioni, invece, viene vissuto da parte nostra come il tentativo di ricominciare dobbiamo stare bene attente! Lui potrebbe non avere le medesime intenzioni e infliggerci un’altra umiliazione o comunque l’ennesima forte delusione. Pertanto, prima di intraprendere qualsiasi azione, sondiamo il terreno e cerchiamo di capire le sue intenzioni. Cioè, detto in altri termini: evitiamo di fare i conti senza l’oste. Ricordiamoci che potrebbe valere lo stesso la pena di uscire con l’ex dopo anni se gli vogliamo ancora bene: anche solo per rivedersi, per scoprire come è trascorsa la sua vita senza di noi, quali sono le decisioni sulla sua vita che ha maturato nel frattempo e soprattutto per sapere se è più felice senza di noi e se lo è con qualcun’altra.

    Nel caso dovessimo renderci conto proprio di questo, è importante non lasciarci sopraffare dall’angoscia. Certo, non è piacevole scoprire che l’uomo di cui siamo ancora innamorate vive serenamente anche senza di noi e soprattutto con un’altra persona al suo fianco, ma visto che sono passati degli anni, dovremmo riuscire a mettere da parte il nostro orgoglio ferito e riuscire a gioire del fatto che almeno lui ha trovato la sua strada.

    Presto o tardi, se riuscirete veramente a buttarvi alle spalle una situazione che non ha la possibilità di essere vissuta in altri modi senza rimpianto alcuno, anche voi troverete la vostra strada.