Acne in estate: tutto quello che c’è da sapere

L'acne in estate tende spesso a peggiorare, dopo un periodo di iniziale miglioramento. Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'acne in estate, tra prodotti must have e consigli utili.

da , il

    Acne in estate: una situazione difficile da gestire ma che, con i giusti accorgimenti, può essere controllata in modo efficace. Tra miti da sfatare e l’utilizzo di prodotti completamente sbagliati, accade molto di frequente che le donne che soffrono di acne risentano di un peggioramento in estate, dopo un periodo di miglioramento iniziale delle condizioni della loro pelle. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere e in cosa molto spesso si sbaglia.

    L’acne migliora davvero in estate?

    L’azione del sole e dell’acqua di mare può portare la condizione generale di una pelle acneica a migliorare, ma molto spesso si tratta di un’illusione e l’effetto rebound è dietro l’angolo, con l’insorgere di nuove imperfezioni.

    A cosa è dovuto il peggioramento dell’acne?

    Un’eccessiva sudorazione e il calore tipico del periodo estivo possono portare ad una più facile ostruzione dei pori e a alla comparsa di eventuali brufoli, da tenere sotto controllo con prodotti topici specifici consigliati dal dermatologo. Ciò che si può fare in autonomia è selezionare prodotti solari adatti al proprio tipo di pelle e cosmetici non comedogenici.

    La protezione solare peggiora l’acne?

    Può succede che alcuni filtri presenti nelle creme solari vadano a peggiorare la situazione in presenza di acne. L’importante è scegliere prodotti non comedogenici e prediligere solari dalla texture leggera. Gli ingredienti da evitare sono gli oli, altamente occlusivi per la pelle acneica, mentre è da ricercare la presenza di ingredienti come aloe vera, dai tanti usi cosmetici, zinco e ossido di titanio, opacizzanti e lenitivi.

    Posso utilizzare i miei prodotti abituali in estate?

    La skincare routine della pelle acneica comprende molto spesso prodotti fotosensibilizzanti come acido glicolico e acido retinoico. L’utilizzo di questi prodotti topici deve essere sospeso quando ci si espone al sole, onde evitare l’insorgere di inestetismi come macchie scure della pelle difficili da mandare via. Suggeriamo, sempre e comunque, di adottare una protezione solare elevata per il viso.

    Posso truccarmi in spiaggia?

    In estate sarebbe opportuno truccare il viso il meno possibile, onde evitare che i pori si ostruiscano dando vita a brufoli e punti neri. Se non si può proprio fare a meno del make up consigliamo l’utilizzo di un fondotinta minerale o di un fondotinta compatto solare, con fattore SPF per prendersi cura della pelle proteggendola mentre ci si trucca.