Argilla: le proprietà cosmetiche

da , il

    Argilla: le proprietà cosmetiche

    Argilla: le proprietà cosmetiche – L’argilla è indubbiamente uno degli elementi naturali più complessi e affascinanti impiegati nel campo della cosmetica e del benessere. Sono tantissimi gli utilizzi di questo prodotto in virtù delle sue innumerevoli proprietà cosmetiche, grandi alleate della nostra bellezza, specialmente per l’effetto benefico esercitato sulla pelle, del viso e del corpo. Ma conosciamo davvero tutte le potenzialità dell’argilla? Sapevate che esiste l’argilla bianca oltre alla verde, la più comune in commercio, e la rossa? Continuate a leggere per mettervi alla prova, scoprendo tanti consigli e piccoli preziosi accorgimenti.

    L’Argilla Verde è costituita prevalentemente da silicato di alluminio. Si tratta di un particolare insieme di minerali presente in natura che grazie ai suoi componenti (quali il ferro, il calcio, il potassio, il silice, l’alluminio, il sodio, il titanio, il manganese e il magnesio) si conferma essere uno degli elementi naturali maggiori alleati della nostra bellezza. Nonostante esistano vari tipi di argilla, tra cui la bianca e la rossa, dalle forti proprietà lenitive e antiossidanti, rimane l’argilla verde quella prevalentemente venduta per fini legati al benessere e la più adatta ad essere utilizzata direttamente a contatto con la nostra pelle.

    L’argilla verde così come il tea tree oil, altro valido alleato delle pelli miste e grasse, è nota principalmente per le sue proprietà depurative ed è quindi particolarmente adatta per contrastare punti neri e brufoletti.

    Vi proponiamo qualche ricetta preziosa.

    La maschera di argilla verde si compone genericamente di un bicchiere di argilla verde, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di mandorle dolci o olio extravergine di oliva e mezzo bicchiere di acqua minerale naturale. A questo composto basilare, adatto bene o male ad ogni tipo di pelle, è possibile apportare piccole modifiche per fronteggiare le più disparate esigenze di bellezza. Se ad esempio avete la pelle secca, aggiungete alla vostra maschera due cucchiai di infuso di foglie di Malva e mezzo cucchiaino di olio di Rosa Mosqueta, dal forte potere idratante. Per la pelle acneica, invece, è il succo di limone, dal forte potere purificante e astringente, l’ingrediente più utilizzato. Il tempo di posa di una maschera all’argilla è solitamente di dieci, quindici minuti: dovrete infatti attendere che questa si secchi sul viso prima di procedere al risciacquo. Per un effetto più intenso e per combattere le imperfezioni più ostinate, la maschera va spalmata sulle zone dove è presente l’acne e tenuta in posa per mezz’ora, preferibilmente a giorni alterni.

    Sapevate che l’argilla ha anche proprietà rassodanti? Accanto all’utilizzo costante di una delle valide creme anticellulite di questo 2014, provate ad aggiungere alla maschera base di cui vi abbiamo sopra proposto la ricetta due cucchiai di succo fresco di mela verde ed un cucchiaino di olio di Vinaccioli. Tenere in posa dai 10 ai 20 minuti per glutei alti e tonici!

    L’argilla viene poi in aiuto anche ai nostri capelli: se sono deboli e sfibrati associate alla maschera base quattro cucchiai di infuso di pianta di Equiseto e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza liquido da applicare sui capelli bagnati e tenere in posa per circa 10 minuti, coprendo la testa con una cuffia o un panno. Dopo il tempo di posa procedete pure con risciacquo e il vostro consueto shampoo e otterrete nel giro di qualche settimana una chioma più forte e corposa.

    Avete scoperto qualcosa in più sull’argilla? Cosa aspettate, cimentatevi subito in questi nuovi rituali beauty per tante coccole all’insegna del vostro benessere naturale.