Blood Concept, il profumo all’essenza di sangue

da , il

    Blood Concept, il profumo all’essenza di sangue

    Se come me da tempo sospettate che oggi la creazione di un profumo sia più una faccenda di marketing che di bravura nel creare una fragranza originale, oggi ne abbiamo conferma. Nasce in Italia Blood Concept, l’essenza con un retrogusto metallico, esattamente come il sangue, evidentemente l’era di Dracula ha colpito ancora, vedi profumo Lady Gaga, e gli appassionati di Troue Blood non potranno fare a meno di questa essenza che, piacevole o meno che sia, a mio avviso è geniale. Nella vita ognuno ha il suo gruppo sanguigno, quindi anche Blood Concept si presenta in quattro versioni, A,B,AB,0.

    Vampiri e Dexter a parte, i profumi realizzati e il packaging finale non possono che ricevere un sincero plauso per l’originalità del prodotto, le fragranza sono unisex, ma le quattro proposte dovrebbero riuscire a soddisfare ogni esigenza.

    blood concept

    A si presenta come la fragranza mediterranea con giardino verde, foglie di pomodoro, basilico, anice stellato, B l’avventurosa con legno, spezie, mela rossa, amarena, artemisia, pepe, melograno, tè nero, AB urbana con minerale di aldeidi, alluminio, ardesia, ghiaia, acqua, e legno di cedro. e 0 la magica con timo, lampone, rosa canina, betulla, legno di cedro. Tutte e quattro non usano essenza di fiori e si chiudono con una nota metallica che ricordare il sangue umano.

    Blood Concept nasce da un’idea di Antonio Zuddas e Giovanni Castelli in collaborazione con APF France e prodotto da Osmos. Se l’originalità del prodotto non basta il flacone in questo caso vuole fare la differenza, mai concept fu più vicino all’ospedale…