Coda di cavallo: 7 modi glamour di portarla per la Primavera

Siete delle fan della classica coda di cavallo? Ecco 7 modi glamour di portarla in vista della Primavera, ispirandosi alle tendenze delle maggiori passerelle. Scopriamoli insieme.

da , il

    La coda di cavallo non passa mai di moda. Vi suggeriamo 7 idee glam e di tendenza da copiare in vista della Primavera, ormai alle porte. Scopriamo insieme come sfoggiare con stile la coda di cavallo, anche detta ponytail. Ecco tutti gli spunti più interessanti da poter copiare.

    La coda alta laterale

    La coda alta anni ’80 è di grande tendenza. Fissata sulla sommità della nuca e preferibilmente da sfoggiare con capelli liscissimi e sleek, questa acconciatura sembra non conoscere il viale del tramonto. Portatela di lato per un hairstyle di maggiore impatto visivo.

    La coda bassa morbida

    La coda bassa con riga centrale è molto semplice da realizzare e può essere valorizzata nel suo mood minimal dall’utilizzo di accessori come fermacoda o fermagli, di grande tendenza per i capelli della Primavera/Estate 2017.

    La coda con treccia laterale

    Quest’acconciatura è decisamente più strutturata, ma non è affatto difficile da riprodurre. La coda con treccia è l’ideale per chi ama la semplicità della coda di cavallo, ma desidera al contempo conferire al look un twist brioso. La treccia deve essere laterale o bilaterale.

    La coda di cavallo bassa romantica

    Se realizzata seguendo alcune accortezze, la coda di cavallo bassa sa essere molto romantica e femminile. Per prima cosa, raccogliete i capelli in una coda laterale bassa e morbida; completate il look lasciando libere alcune ciocche intorno al viso nello stesso lato della coda, arricciandole leggermente con il ferro o con la piastra.

    Coda di cavallo elegante con i capelli effetto wet

    Tra le maggiori tendenze del momento, i capelli effetto bagnato sono perfetti per riprodurre una coda di cavallo elegante. Realizzate una coda bassa e morbida dopo aver modellato e simulato l’effetto wet tra i capelli servendovi di cere e apposite mousse per lo styling. Il vostro look, da completare con riga al lato, sarà stiloso e molto chic.

    La coda di cavallo con capelli ricci

    I capelli mossi stanno vivendo un periodo d’oro, per questo la coda di cavallo è l’ideale per i capelli ricci. Il mood ribelle e selvaggio delle chiome mosse stride – solo apparentemente – con il rigore della classica ponytail. Il risultato è super sexy.

    La coda di cavallo torchon per la sera

    Se siete alla ricerca di un’idea per sfoggiare una coda di cavallo da sera, optate per questa coda bassa torchon avvistata su tutte le maggiori passerelle del mondo della moda. Il leit motiv dell’intreccio è uno dei trend capelli che più piacciono su Instagram e si rivela essere decisamente azzeccato per rendere più particolare la classica coda.